“Caro scuola”, la Banca di Ripatransone e del Fermano sostiene le famiglie

Ripatransone - Per le spese legate alla scuola, si possono superare i mille euro, ma la Banca di Ripatransone e del Fermano ha già da tempo elaborato un sistema di finanziamento specifico.

 Manca meno di un mese all’inizio del nuovo anno scolastico. Per le famiglie, si torna a parlare di “caro scuola”, di un aggravio di spesa che potrebbe risultare rilevante. 
 
In Italia, infatti, è stato stimato che un figlio, nel suo percorso scolastico che va dall’asilo nido alla laurea, può costare alla famiglia 40.000 euro. Entrando nello specifico, naturalmente i costi per frequentare l’università hanno un peso rilevante, ma comunque come segnalato dal Codacons, già nel 2021 erano aumentati complessivamente del 3,5% rispetto al 2020, prima dell’attuale processo inflattivo. Lo scorso anno, lo stesso Codacons aveva stimato che fra libri, accessori e corredo i rincari le spese potessero arrivare anche a 1.200 euro a studente, nel caso in cui venissero scelti prodotti di marca. 
 
“Già da anni la Banca di Ripatransone e del Fermano  – ha dichiarato il Presidente Michelino Michetti  – ha approntato uno strumento di finanziamento specifico per questo tipo di necessità,  a  testimonianza di  quanto la nostra  BCC sia da sempre attenta alle esigenze reali delle famiglie”.  
 
“Attraverso questo strumento, destinato a soci e clienti della banca, nell’ambito del progetto #CooperiAmo  – precisa il Direttore Vito Verdecchia - sarà possibile finanziare, a tasso zero,  fino a 1.500 euro per nucleo familiare, rimborsabili in massimo 15 mesi, l’acquisto di libri scolastici, il pagamento delle tasse universitarie, l’acquisto di computer, l’abbonamento annuo per il trasporto degli studenti e il conseguimento della patente di guida”.
 
Maggiori informazioni su funzionamento e modalità di accesso al finanziamento, sono reperibili presso tutte  le filiali della Banca di Ripatransone e del Fermano o visitando il sito web www.ripa.bcc.it   

di Roberto Valeri

17/08/2022

Porto d'Ascoli, un punto a Termoli

Termoli - Termoli-Porto d'Ascoli 1-1: Caprioli risponde al vantaggio dei molisani.

Leggi l'articolo »

La Samb regala un tempo e un punto al Notaresco

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Notaresco 1-1: gol lampo degli ospiti, poi Cardella pareggia.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospiti Kessili De Berardinis e Francesco Pezzoli di Legambiente San Benedetto

Focus on air questa sera alle 21.05 e domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Un nuovo “Tigre” a Macerata

Macerata - In Via Fosse Ardeatine, su una superficie di 500 metri quadrati

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

ALLUVIONE: LA BANCA DEL PICENO SOSPENDE IL PAGAMENTO PER FAMIGLIE E IMPRESE DEI TERRITORI COLPITI

Acquaviva Picena - La Banca del Piceno aderisce all'iniziativa adottata dalle Banche di Credito Cooperativo marchigiane di sospendere il pagamento dei mutui accesi da famiglie, imprese, associazioni ed enti che vivono nei Comuni della Regione colpiti dall'alluvione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android