Raccolta della frutta, buona la qualità ma poca la quantità

- La Cia provinciale invita ad acquistare frutta e verdura direttamente dai produttori locali

 Il maltempo, con gelate e grandine nei mesi scorsi, ha rovinato gran parte della produzione di frutta. È quanto segnalano dalla Cia agricoltori provinciale di Ascoli, Fermo e Macerata. La quantità della raccolta delle pesche è quasi dimezzata, ma è buona la qualità. Un prodotto che non ha subito innalzamento di prezzo come sottolineano dalla Cia provinciale che invita i cittadini ad acquistare frutta e verdura direttamente dagli agricoltori del territorio.

 

Matteo Carboni dell’omonima azienda agricola ad Ortezzano afferma: «In questo momento siamo in piena campagna di raccolta delle pesche. Il raccolto è stato dimezzato, rispetto allo scorso anno, a causa delle gelate registrare i primi giorni del mese di aprile. Per quanto riguarda le albicocche la perdita è quasi totale. Buona la qualità delle pesche: i prezzi non hanno subito variazioni, nonostante la produzione sia poca, poco più di un euro al chilo».

 

Si prevede buona la produzione delle mele come dice Gianfranco Vagnoni dell’omonima azienda agricola a Montalto delle Marche: «Le mele stanno crescendo bene, visto che in queste settimane assistiamo ad uno sbalzo termico con giornate calde e notti fredde, un clima adatto per la produzione delle mele. La raccolta inizierà tra circa due mesi. Le gelate hanno rovinato poco la raccolta di pesche giallo, diverso per le nettarine dove il danno è stato di circa il 40, 50 per cento. Quasi nulla la produzione di albicocche. Buona la quantità e qualità delle susine».

 

Anna Luciani dell’azienda agricola Luciani Fabrizio a Montegiorgio: «Abbiamo riscontrato danni nella produzione non solo a causa delle gelate ma anche della successiva grandinata. In particolare le gelate hanno rovinato soprattutto le albicocche, poi la grandine ha rovinato tutta la cultura dal grano alle olive, e tutte le piante da frutto».

 

di Luigina Pezzoli

29/07/2020

Il cambiamento e le sue paure da superare

San Benedetto Del Tronto - La tecnologia 4.0 compie balzi in avanti anche, ma non solo, a causa del Covid: uno dei suoi poli è nella Riviera delle Palme.

Leggi l'articolo »

Crisantemi, per la ricorrenza dei defunti la Cia Agricoltori invita ad acquistare prodotti locali

Cia Agricoltori provinciale: «E' importante sostenere il settore florovivaistico locale, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria»

Leggi l'articolo »

Voglio trasmettere coraggio

San Benedetto Del Tronto - Mister Zironelli si è presentato alla stampa: "Chiedo ai miei giocatori dove pensano di saper giocare meglio, se Botta vorrà fare il trequartista nessun problema, ho già sperimentato il 3-4-1-2".

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Marcello Fratini della sezione Avis di Monteprandone

Rubrica in onda questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45 su Radio Azzurra

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Solida e solidale

Acquaviva Picena - Risultati in linea con le aspettative, per la Semestrale della Banca del Piceno: numerosi gli interventi per le comunità, durante la pandemia.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android