Ricostruzione, dopo la bocciatura del pacchetto anche i tecnici in rivolta: “Ci rifiutiamo di lavorare così”

- Leo Crocetti presidente del Collegio Geometri e G.L. di Ascoli, dopo la mancata approvazione da parte della Commissione Bilancio su alcuni provvedimenti che sono indispensabili per dare finalmente una svolta alla ricostruzione post sisma

 ASCOLI PICENO – «Siamo pronti a rinunciare alla cariche relative al sisma». E’ il monito lanciato da Leo Crocetti presidente del Collegio Geometri e G.L. di Ascoli, dopo la mancata approvazione da parte della Commissione Bilancio su alcuni provvedimenti che sono indispensabili per dare finalmente una svolta alla ricostruzione post sisma. Sul piede di guerra tutti i tecnici della ricostruzione post-sismica nell’Italia centrale che sono pronti a rinunciare agli incarichi. «Ci rifiutiamo di lavorare alla ricostruzione con questo sistema – prosegue il presidente Crocetti – dopo che la Commissione Bilancio della Camera ha deciso di non inserire il pacchetto di misure per le zone terremotate nel Dl “Rilancio”. Abbiamo lavorato con il commissario straordinario Giovanni Legnini su misure volte a coniugare il nuovo “Sisma-bonus”. Quindi parliamo del contributo alla riparazione delle case lesionate, la revisione dei compensi per le maggiori responsabilità che ci assumiamo e tanti altri punti indispensabili a far decollare la ricostruzione dopo il terremoto del 2016. A fronte dell’impegno profuso dal commissario, che comunque ringraziamo per essersi fatto portavoce presso il governo delle tante necessità e delle tantissime criticità da rimuovere, riscontriamo però, e per l’ennesima volta, un esito negativo che ci conferma che del cratere del Centro Italia, evidentemente, non interessa a chi da Roma amministra le politiche del Paese». Ed ecco che a distanza di quattro anni dagli eventi sismici, che hanno gravemente danneggiato il territorio, il presidente Crocetti trova doveroso fare il punto della situazione. «Un bilancio – precisa il presidente del Collegio Geometri provinciale – per valutare le difficoltà che stiamo incontrando attualmente nella presentazione delle diverse tipologie di pratiche di finanziamento, sia presso gli Usr sia nei Comuni. Il Commissario straordinario, negli incontri ufficiali con la Rete delle professioni, con gli Usr e con i sindaci ha sempre ribadito la volontà di voler creare una sinergia tra gli operatori impegnati nella ricostruzione, con lo scopo di velocizzare e ridurre i tempi necessari per arrivare all’emanazione dei decreti di finanziamento». La categoria geometri ritiene che una sensibile sburocratizzazione delle procedure e delle pratiche sia a questo punto inevitabile per risolvere gli annosi problemi di ritardi accumulati nella progettazione e quindi nel rilascio dei contributi. «Ad oggi i processi amministrativi – conclude Leo Crocetti – sono notevoli, tanto che non riusciamo a risolvere situazioni che sulla carta sembrerebbero facili, ma l’impatto che abbiamo giornalmente con la pubblica amministrazione in genere ci creano numerose problematiche. È paradossale per me come presidente ascoltare colleghi che vogliono lasciare gli incarichi di lavoro sul sisma in un momento di sensibile crisi lavorativa; ciò sta a significare che sono stanchi di combattere contro i mulini a vento, perché sono ormai giunti ai limiti della sopportazione».

di Luigina Pezzoli

09/07/2020

Il cambiamento e le sue paure da superare

San Benedetto Del Tronto - La tecnologia 4.0 compie balzi in avanti anche, ma non solo, a causa del Covid: uno dei suoi poli è nella Riviera delle Palme.

Leggi l'articolo »

Crisantemi, per la ricorrenza dei defunti la Cia Agricoltori invita ad acquistare prodotti locali

Cia Agricoltori provinciale: «E' importante sostenere il settore florovivaistico locale, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria»

Leggi l'articolo »

Voglio trasmettere coraggio

San Benedetto Del Tronto - Mister Zironelli si è presentato alla stampa: "Chiedo ai miei giocatori dove pensano di saper giocare meglio, se Botta vorrà fare il trequartista nessun problema, ho già sperimentato il 3-4-1-2".

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Marcello Fratini della sezione Avis di Monteprandone

Rubrica in onda questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45 su Radio Azzurra

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Solida e solidale

Acquaviva Picena - Risultati in linea con le aspettative, per la Semestrale della Banca del Piceno: numerosi gli interventi per le comunità, durante la pandemia.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android