L'Italia del Beach Soccer si regala un sogno

Asunciòn (Paraguay) - Per la seconda volta nella sua storia, l'Italia raggiunge la finale del Mondiale: sfiderà il Portogallo.

C'è comprensibile soddisfazione tra i dirigenti ed i tifosi della Sambenedettese Beach Soccer per la qualificazione della Nazionale Italiana alla finale del Mondiale, ottenuta ai danni della Russia in una semifinale che si è conclusa all'extra time e che ha rivelato, tra l'altro, l'indubbia forza di un avversario capace di eliminare nei quarti di finale i campioni del Mondo del Brasile. La soddisfazione è naturalmente dovuta alla presenza, sul terreno di gioco di tre dei protagonisti della cavalcata rossoblù dell'ultimo scudetto, che hanno contribuito tangibilmente al raggiungimento di un traguardo così importante: il portiere Del Mestre, Josep Junior e Percia Montani.

Gli Azzurri, Campioni d'Europa nel 2018, nella precedente finale del 2008 vennero battuti dal Brasile (5-3) mentre, quest'anno, la sfida finale sarà tutta europea, poiché il Portogallo ha a sua volta sconfitto il sorprendente Giappone ai rigori.

Ad Asunciòn, a parte le problematiche atmosferiche, è stata la Russia di Likhachev a creare grattacapi seri agli uomini di Del Duca. Sono loro a passare in vantaggio al 4° della prima frazione con Novikov. L'Italia si sbilancia ma riesce nell'intento di chiudere il primo tempo avanti: il doppio colpo, nell'arco di un minuto tra il 9° ed il 10° è di Corosiniti e Ramacciotti.

La Russia agguanta il 2-2 ad inizio ripresa, con Makarov ma dopo sessanta secondi Ramacciotti porta ancora in vantaggio l'Italia. Zemskov ribalta tutto tra il 22° ed il 24°, così il secondo tempo si chiude sul 3-4. Quando si riprende a giocare, una rovesciata per parte (Gori prima, Romanov poi) porta il risultato sul 4-5, ma è lo stesso Gori a fulminare il portiere ospite subito dopo, 5-5. Ramacciotti firma il nuovo sorpasso al 27°, poi Gori su punizione fissa lo score sul 7-5. Per chi non conosce le dinamiche del beach, due gol di vantaggio potrebbero anche essere tanti, non è così: Romanov prima, Makarov al 34° ristabiliscono la parità e sul 7-7 si va al'extra time, il rigore trasformato da Zurlo è invece quello decisivo, al resto pensa Del Mestre.

La finale del Mondiale di Beach Soccer 2019 si giocherà oggi, 1 dicembre, alle 22.00 ora italiana.

(Foto: Profilo Facebook Sambenedettese Beach Soccer)


di Roberto Valeri

01/12/2019

Fase 2, notevole l’affluenza al Centro Commerciale “Al Battente”

Ascoli Piceno - “Il centro commerciale Al Battente ha affrontato la Fase 2 attuando le procedure necessarie per tutelare la salute dei lavoratori, dei commercianti, dei fornitori e dei clienti.

Leggi l'articolo »

Centro Commerciale “La Fontana”: ottimi segnali dalla “Fase 2”

Lanciano - Il Centro Commerciale “La Fontana” di Lanciano torna ad essere un punto di riferimento per lo shopping, dopo la graduale riapertura in “Fase 2”di tutti i negozi della galleria.

Leggi l'articolo »

“Ripartiamo facendo tesoro delle nostre esperienze”

Ripatransone - Il direttore della Bcc di Ripatransone e del Fermano Vito Verdecchia: ”Favoriremo la svolta digitale, manterremo alta la soglia di ascolto”.

Leggi l'articolo »

Grandine: grano, vigneti e girasoli andati distrutti

La Cia Agricoltori provinciale fa un primo bilancio dei danni registrati dagli agricoltori a causa del maltempo dei giorni scorsi 

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Prestiti, la Banca del Piceno è operativa

Acquaviva Picena - Il Presidente Mattioli: “Le domande si presentano via PEC, ci siamo organizzati per gestire questa fase iniziale”.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android