L'Italia del Beach Soccer si regala un sogno

Asunciòn (Paraguay) - Per la seconda volta nella sua storia, l'Italia raggiunge la finale del Mondiale: sfiderà il Portogallo.

C'è comprensibile soddisfazione tra i dirigenti ed i tifosi della Sambenedettese Beach Soccer per la qualificazione della Nazionale Italiana alla finale del Mondiale, ottenuta ai danni della Russia in una semifinale che si è conclusa all'extra time e che ha rivelato, tra l'altro, l'indubbia forza di un avversario capace di eliminare nei quarti di finale i campioni del Mondo del Brasile. La soddisfazione è naturalmente dovuta alla presenza, sul terreno di gioco di tre dei protagonisti della cavalcata rossoblù dell'ultimo scudetto, che hanno contribuito tangibilmente al raggiungimento di un traguardo così importante: il portiere Del Mestre, Josep Junior e Percia Montani.

Gli Azzurri, Campioni d'Europa nel 2018, nella precedente finale del 2008 vennero battuti dal Brasile (5-3) mentre, quest'anno, la sfida finale sarà tutta europea, poiché il Portogallo ha a sua volta sconfitto il sorprendente Giappone ai rigori.

Ad Asunciòn, a parte le problematiche atmosferiche, è stata la Russia di Likhachev a creare grattacapi seri agli uomini di Del Duca. Sono loro a passare in vantaggio al 4° della prima frazione con Novikov. L'Italia si sbilancia ma riesce nell'intento di chiudere il primo tempo avanti: il doppio colpo, nell'arco di un minuto tra il 9° ed il 10° è di Corosiniti e Ramacciotti.

La Russia agguanta il 2-2 ad inizio ripresa, con Makarov ma dopo sessanta secondi Ramacciotti porta ancora in vantaggio l'Italia. Zemskov ribalta tutto tra il 22° ed il 24°, così il secondo tempo si chiude sul 3-4. Quando si riprende a giocare, una rovesciata per parte (Gori prima, Romanov poi) porta il risultato sul 4-5, ma è lo stesso Gori a fulminare il portiere ospite subito dopo, 5-5. Ramacciotti firma il nuovo sorpasso al 27°, poi Gori su punizione fissa lo score sul 7-5. Per chi non conosce le dinamiche del beach, due gol di vantaggio potrebbero anche essere tanti, non è così: Romanov prima, Makarov al 34° ristabiliscono la parità e sul 7-7 si va al'extra time, il rigore trasformato da Zurlo è invece quello decisivo, al resto pensa Del Mestre.

La finale del Mondiale di Beach Soccer 2019 si giocherà oggi, 1 dicembre, alle 22.00 ora italiana.

(Foto: Profilo Facebook Sambenedettese Beach Soccer)


di Roberto Valeri

01/12/2019

Giovedì al Rossini Un autunno di fuoco con Vukotic e Nisi

Nuovo appuntamento della stagione dell’Azienda dei Teatri con una commedia diretta da Marcello Cotugno

Leggi l'articolo »

Armando De Nigris è advisor della Commissione Europea per la Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare

Etichettatura e controlli a tutela delle eccellenze Made in Italy anche in ambito internazionale

Leggi l'articolo »

L’Aeronautica Militare alla cerimonia di apertura della Porta Santa presso il Santuario di Loreto

La partecipazione consolida la vicinanza dell’Aeronautica Militare alla Casa Lauretana con cui spesso si concretizzano iniziative di solidarietà.

Leggi l'articolo »

Natale con Pinocchio

San Benedetto Del Tronto - L’8 dicembre, al PortoGrande, la presentazione del libro “Batti cinque Pinocchio”.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Banca del Piceno, promesse mantenute

Castignano - Sabato 26 ottobre, seconda riunione dei Soci alla Sala Convegni della Banca del Piceno a San Venanzo di Castignano.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android