Il ruolo della famiglia per lo sviluppo aziendale.

Fermo - Alla Festa delle Opere, premiate tre “famiglie imprenditoriali” ed il Rettore dell’UNIVPM Sauro Longhi: in Italia, mancano strategie per la successione nelle aziende familiari.

 “Famiglia, Imprese, Futuro, indizi per farcela”: a Marina Palmense, la Compagnia delle Opere Marche Sud ha celebrato la Festa delle Opere 2019 con un incontro incentrato sul valore della famiglia e sul peso che ha nelle performance lavorative individuali.

La questione, in Italia, è aperta anche da un altro punto di vista: quello della successione nelle aziende familiari. Secondo il recente Global Family Survey realizzato dalla Deloitte, nel nostro Paese solo il 39% delle aziende familiari oggetto della ricerca ha dichiarato di essere pronta ad una successione futura interna alla famiglia, il 14% ha un vero e proprio piano di successione per la posizione di CEO ed il 43% lo ha formalizzato: il 60% ha dichiarato di non avere alcun piano.

“Questa Festa delle Opere – a parlare è il Direttore della Compagnia delle Opere Marche Sud Massimiliano Di Paolo – ci ha permesso di parlare di una realtà molto radicata nelle Marche, quella della connessione tra imprenditorialità e famiglia: dei valori che tale connessione implica e delle ricadute sul clima lavorativo, che abbiamo sentito, dalle parole dei relatori, essere innumerevoli”.

Nella sala conferenze di “Villa Il Cannone” di Marina Palmense, si sono confrontati sul tema Erica Rastelli, di Aran World e Marco Pepa della Pepa Group, con la partecipazione del Direttore Generale della Compagnia delle Opere Dionigi Gianola, che con il Centro Studi CDO ha elaborato il Corporate Family Responsibility (CFR) un indice in grado di identificare le aziende che sostengono la famiglia e il bilanciamento tra lavoro e vita privata delle persone impiegate in azienda.

La Festa delle Opere ha chiuso idealmente un ciclo di eventi. Gli incontri di Expandere Marche, a Grottammare e Jesi, hanno sottolineato l’importanza delle relazioni e dello sviluppo dei talenti in azienda: con la Festa di Marina Palmense è stato evidenziato che, anche nel lavoro, la famiglia è un valore e si può sviluppare un circolo virtuoso quando le persone sono veramente al centro dell’azienda. In tal caso, il miglioramento del “clima” porta benefici immediati sulla creatività, sulla capacità di avere buoni rapporti all’interno dell’ambiente di lavoro e con clienti e fornitori esterni e di conseguenza anche sui risultati economici.

Al termine dell’incontro, durante la cena, sono state premiate alcune famiglie: la famiglia Tabocchini di Fabriano che ha fondato la SSG Srl, azienda che opera nei settori della segnaletica stradale e della sicurezza stradale in genere; la famiglia Amicucci, al timone della Skilla di Civitanova Marche, la prima e-learning company italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni per innovare l’apprendimento e l’educazione; Josè Berdini, in rappresentanza delle famiglie che hanno fondato PARS Onlus, che opera dal 1990 nel campo della prevenzione e cura dalle dipendenze patologiche.

Un premio speciale, per quanto fatto a favore della crescita del territorio, è stato consegnato al Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Sauro Longhi.

di Roberto Valeri

19/07/2019

Dopo la tragedia, tra innovazione e ripartenza

Ascoli Piceno - I terremoti del Centro Italia e la situazione nelle Marche, sono stati il tema di un convegno organizzato nell'area della Compagnia delle Opere

Leggi l'articolo »

Ultimo intervento in corso, dopo i tre già conclusi per il ripristino della SP 91

La Provincia di Macerata conferma, stanziati 5,3 milioni di euro

Leggi l'articolo »

Magicomico in scena sabato 24 agosto

Magia Cabaret e tanto divertimento per tutti

Leggi l'articolo »

Un progetto per il fiume Tronto

San Benedetto Del Tronto - "Acqua sana, vita sana" nasce dalla collaborazione fra Coop Alleanza 3.0 e AVP-Associazione Villaggio Planetario, per la sensibilizzazione del territorio della provincia Ascoli Piceno.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android