Neoscan allo SMAU.

Milano - HUB21 presenta la nuova applicazione per la prevenzione del Tumore alla pelle – NeoScan.it : scatta, archivia, monitora la pelle.

SMAU 2017, che parte oggi, sarà un’edizione che andrà sempre più incontro alle esigenze di rinnovamento e aggiornamento professionale. In un contesto dove sono presenti oltre 50.000 imprese provenienti da tutti i settori, HUB21 presenta la nuova versione di NeoScan.it

La mission di NeoScan (www.neoscan.it) è la prevenzione attiva del tumore e malattie della pelle e la sua cura estetica in modo semplice e accessibile a tutti prima di una visita da dermatologo professionista. Tramite fotografie ripetute nel tempo è possibile tracciare eventuali cambiamenti significativi della pelle. L'invio della foto ad uno dei dermatologi convenzionati fornirà una diagnosi professionale. Il target è la persona attenta alla salute che vuole tenere sotto controllo lo stato della pelle monitorandone le caratteristiche e l'estetica. Persone esposte al sole o agenti atmosferici; con pregressi problemi e che vogliono fare prevenzione attiva; che desiderano una selezione di prodotti dedicati.

Con NeoSCan si fotografano regolarmente i nei, per tenere traccia* di eventuali cambiamenti nel tempo. NeoScan cataloga le foto in base alla tipologia di disturbo, alla loro localizzazione nel corpo e alla data: così si può facilmente confrontare come la pelle e i suoi disturbi cambiano nel tempo, come migliorano o peggiorano. Gli archivi di NeoScan si utilizzano anche durante le visite specialistiche, facendo vedere al medico come è cambiata la mappa della pelle nel tempo.
Non solo per i nei, ma è possibile monitorare e chiedere una diagnosi anche per gli altri disordini epidermici (Dermatite, Rughe, Cellulite, Xerosi, ecc.)

NeoScan propone un'applicazione mobile e dei servizi associati. L'applicazione vuole semplificare il monitoraggio e la cura della pelle individuandone le caratteristiche anche in relazione al profilo dell'utente. Tramite fotografie ripetute nel tempo è possibile tenere traccia di eventuali cambiamenti significativi nei nei e dei principali disordini dermatologici ottenendo una stima sulla necessità di una visita dermatologica. Il servizio associato è relativo ad una fase di analisi successiva con l'invio della foto ad uno dei dermatologi convenzionati per una diagnosi certificata e professionale remota e/o per fissare un appuntamento. Completa l’offerta un e-commerce di prodotti dedicati alla cura della pelle che verranno consigliati dall’app.

Neoscan, dunque, si propone di rendere l’attività di prevenzione un gesto spontaneo; di aumentare il numero di persone che si prendono cura della propria pelle, monitorandola; di aumentare il numero di diagnosi precoci effettuate grazie a specialisti.

------------------------------------------------

*DISCLAIMER (Note Legali) - NeoScan non è uno strumento terapeutico né di diagnostica. Il suo utilizzo è finalizzato esclusivamente all’archiviazione e alla comunicazione. NeoScan non esegue diagnosi, ma fornisce agli utenti la possibilità di fotografare, tracciare e conoscere meglio le caratteristiche dei propri nei e della propria pelle. 

di Roberto Valeri

24/10/2017

Il ruolo della famiglia per lo sviluppo aziendale.

Fermo - Alla Festa delle Opere, premiate tre “famiglie imprenditoriali” ed il Rettore dell’UNIVPM Sauro Longhi: in Italia, mancano strategie per la successione nelle aziende familiari.

Leggi l'articolo »

La "vendetta" di Maurizio.

Grottammare - Presentata, in conferenza stampa, la 35a edizione di "Cabaret Amore Mio!".

Leggi l'articolo »

A Serra San Quirico, il Paese dei Balocchi

Dal 19 al 21 luglio, il paese si trasforma in una favola itinerante

Leggi l'articolo »

Milano, volano per la ripresa del Paese a partire dal sistema a Moda

Alessandra Guffanti, Presidente Giovani Imprenditori Assolombarda, guarda fiduciosa al futuro

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android