Metamarine-Foresti & Suardi d'argento a Yalta

San Benedetto Del Tronto - La Metamarine-Foresti & Suardi lascia un segno d'argento a Yalta. Il team sambenedettese, infatti,...

La Metamarine-Foresti & Suardi lascia un segno d'argento a Yalta. Il team sambenedettese, infatti, ha conquistato un importantissimo secondo posto al termine della seconda gara in programma nella città ucraina valida per il Campionato del Mondo Powerboat P1. Nelle acque antistanti Yalta il bolide marchigiano dopo una fase di avvio un po' incerta ha tallonato sempre l'imbarcazione Snav che al termine della gara, soltanto per un soffio, è riuscita a tagliare per prima la linea del traguardo.
Durante la notte i tecnici di Metamarine-Foresti & Suardi hanno lavoratori duramente per sostituire il motore che si era rotto nella gara di sabato. Poco prima della partenza il pilota Marco Pennesi, inoltre, ha provveduto a sistemare un piccolo inconveniente che rischiava di compromettere la partenza.
Subito dopo il via Metamarine è riuscite a imporre il proprio ritrmo alla gara e ai propri avversari. Senza sbavature e con la massima concentrazione i due piloti: Marco Pennesi e Gianpaolo Montavoci sono riusciti a gestire perfettamente il monocarena che ha dimostrato, ancora una volta tutte le sue considerevole potenzialità. Soltanto Snav è riuscita a tenere testa all'imbarcazione marchigiana che ha costantemente ridotto la distanza con la barca di testa durante il percorso.
“La barca ha dimostrato di essere fortissima – ha detto al termine della gara Marco Pennesi – anche se rimane il rammarico per non aver colto il risultato pieno, ma lasciare l'ucraina con il secondo posto nella classifica generale è sicuramente un risultato molto importante. Vorrei ringraziare tutti i tecnici che compongono il team Metamarine per l'abnegazione dimostrata durante tutta la notte impegnata a sostituire il motore e rendere la barca pronta per il via. Infine vorrei sottolineare la grande prestazione offerta da Giampaolo Montavoci il quale ha dimostrato tutte le sue doti”.
L'appuntamento con il gradino più alto del podio è quindi rimandato e il team sambenedettese cercherà di non fallirlo sin dalla prossima tappa in programma il mese prossimo a Malta.

di Vittorio Bellagamba

09/05/2010

Progetto di agricoltura sociale a Rocca Montevarmine

Cia Agricoltori provinciale: «Il progetto dell'agricoltura sociale di Rocca Montevarmine con il passare del tempo sembra sempre più un sogno che una realtà»

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Luigi Contisciani presidente Bim Tronto

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Parco alimentare, in vetrina le eccellenze dei prodotti agroalimentari

Il progetto, targato Confagricoltura di Ascoli e Fermo è volto a promuovere le aziende del territorio

Leggi l'articolo »

Gelate, perso l'80% delle colture frutticole

Cia Agricoltori provinciale: «Ingenti danni lungo le colline della Valdaso»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Aldo Mattioli si è dimesso, al suo posto Claudio Censori

Acquaviva Picena - Il Consiglio di Amministrazione della Società ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Dr. Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il CdA, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android