Offerte di lavoro provincia di Ascoli Piceno

- Di seguito le Offerte di lavoro che interessano la Provincia di Ascoli Piceno aggiornate al 10 novembre 2017.

BARISTA: Bar nella Provincia di Ascoli Piceno cerca un barista con esperienza nel settore di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Rivolgersi al Centro Impiego di Ascoli Piceno, Via Kennedy n. 34. Per maggiori informazioni contattare: Alessandra Cipollini 0736/277435 - Rif. Mirella Mari 0736/277458 - Rif. Cinzia Stipa 0736/277451. e-mail: preselezione.ap@regione.marche.it
 
DUE FRESATORI / TORNITORI: Azienda della Provincia di Ascoli Piceno cerca due fresatori/tornitori con diploma di Scuola professionale. Rivolgersi al Centro Impiego di Ascoli Piceno, Via Kennedy n. 34. Per maggiori informazioni contattare: Alessandra Cipollini 0736/277435 - Rif. Mirella Mari 0736/277458 - Rif. Cinzia Stipa 0736/277451. e-mail: preselezione.ap@regione.marche.it
 
SALDATORE: Azienda della Provincia di Ascoli Piceno cerca un saldatore a tig qualificato. Rivolgersi al Centro Impiego di Ascoli Piceno, Via Kennedy n. 34. Per maggiori informazioni contattare: Alessandra Cipollini 0736/277435 - Rif. Mirella Mari 0736/277458 - Rif. Cinzia Stipa 0736/277451. e-mail: preselezione.ap@regione.marche.it
 
ARCHITETTO: Azienda della Provincia di Ascoli Piceno cerca un architetto addetto alle vendite; progettazione e buona conoscenza della lingua inglese. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di Ascoli Piceno, Via Kennedy n. 34.  Contattare: Alessandra Cipollini 0736/277435 - Rif. Mirella Mari 0736/277458 - Rif. Cinzia Stipa 0736/277451. e-mail: preselezione.ap@regione.marche.it
 
AUTISTA ADR: Azienda di San Benedetto del Tronto (AP) cerca un autista con patente E, CQC merci con ADR, disponibile a trasferte Centro Italia. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .        
 
 
TIROCINI
 
TIROCINANTE MECCANICO O ELETTRONICO: Si cerca ingegnere meccanico o elettronico neo diplomato ad indirizzo meccanico/elettronico di età massima 29 anni per un tirocinio retribuito in area produzione. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .
 
 
TIROCINANTE INFORMATICO: Azienda di San Benedetto del Tronto cerca diplomato/a o laureato/a in informatica di eta' max 29 anni per tirocinio in ambito programmazione/assistenza tecnica.  Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .
 
INGEGNERE MECCANICO/ELETTRONICO: si ricerca ingegnere meccanico o elettronico di età massima 29 anni per un tirocinio in ufficio tecnico. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .
 
IDRAULICI/ELETTRICISTI/CALDAISTI: Si ricercano profili di idraulici, elettricisti, caldaisti impianti civili con pluriennale esperienza disponibili a frequenti trasferte perito elettronico/elettrotecnico si ricercano neo diplomati ad indirizzo elettrico/elettronico di età massima 29 anni per un tirocinio retribuito. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .
 
PERITO ELETTRONICO/ELETTROTECNICO: Azienda cerca neo diplomati ad indirizzo elettrico/elettronico età massima 29 anni per un tirocinio retribuito. Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Impiego di San Benedetto del Tronto, Via Mare n. 218 (Porto D'Ascoli).  Contattare: Elisa Marucci 0735/7667232 - Cristiana Bamonti 0735/7667227 - Gianmarco Egidi 0735/7667218 - Roberta Pasqualini 0735/7667253. E-mail: preselezionesbt@regione.marche.it .
 
 
 
DALLA REGIONE
 
AVVISO PUBBLICO “AIUTI ALLE IMPRESE IN CASO DI ASSUNZIONI DI TIROCINANTI – AREA MARCHIGIANA DEL CRATERE, DI CUI AL DDPF N. 155 DEL 19/05/2017” -   Il presente Avviso è rivolto a datori di lavoro privati: Microimprese e Piccole e Medie Imprese, cosi come definite nell’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014, che intendono trasformare i tirocinidi cui al DDPF n. 155/SIM/2017 in contratti a tempo indeterminato (contributo di importo massimo pari ad Euro 10.000,00) o a tempo determinato di almeno 24 mesi (contributo di importo massimo pari ad Euro 5.000,00).
Gli importi sono elevabili del 30% in caso di assunzioni di lavoratori disabili, aggiuntive alla quota del collocamento obbligatorio.
La richiesta del contributo per l’assunzione, deve essere effettuata entro e non oltre i 6 (sei) mesi successivi alla conclusione del tirocinio.
L’aiuto sarà concesso in regime “de minimis” nel rispetto delle disposizioni di cui al Reg. UE 1407/2013.
 
Sarà nominata apposita Commissione per la valutazione delle domande di incentivo, che svolgerà i suoi lavori secondo la procedura del Just in Time. 
Le domande presentate sono periodicamente esaminate dalla Commissione di Valutazione sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle stesse e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie stanziate nel presente Avviso e nella DGR n. 456/2017; le domande dovranno comunque essere presentate entro il 31/12/2018. Cosultare il link: http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Avvisi-Pubblici/id_20201/577 .
 
 
 
LAVORARE ALL'ESTERO
 
 
Lavorare in Svezia: aziende svedesi cercano professionisti ICT Software e ingegneria meccanica.
 
 In Svezia c’è una forte richiesta di professionisti nell’ambito dell’ICT Software e dell’ingegneria meccanica e molte aziende sono interessate ad assumere personale dall’estero. EURES Svezia Tech group in collaborazione con EURES Trento organizza un evento di reclutamento il 15 Novembre 2017 presso l’Agenzia del lavoro di Trento. Saranno presenti due Consulenti EURES svedesi che rappresentano le varie aziende con offerte aperte e che ricercano personale. Dopo una breve presentazione delle condizioni di vita e di lavoro in Svezia inizieranno i colloqui individuali.
 
 
Profili ricercati:
 
IT:
-         Software developers C#, .Net
-         Software developers C/C++, Java
-         Software developers Embedded systems
-         Software test engineers
-         ICT Project Managers with Scrum certification.
 
Mechanical engineering:
 
-         CAD designers (preferibilmente con esperienza nel settore dell’automotive o aerospaziale) 7 Piceno news Novembre 2017
-         N° 75 Oltre alle competenze tecniche è richiesta esperienza (minimo 2 anni), formazione universitaria ed inglese fluente scritto e parlato.
 
Inoltre, sarà presente un’azienda svedese leader nel settore dell’EdTech molto interessata ad assumere professionisti dall’estero e le cui posizioni ricercate sono visibili in Trentinolavoro:  https://www.sil.provincia.tn.it/ welcomepage/ .
 
Per partecipare all’evento è necessario registrarsi entro il 12 Novembre 2017 inviando il proprio CV in inglese al seguente indirizzo selezione.eures@agenzialavoro.tn.it indicando nell’oggetto evento Eures Svezia. Info: 0735/7667229.
 
 
 
 
 
Servizio Volontario Europeo (SVE):
 
Il Servizio Volontario Europeo (SVE) è un’esperienza di volontariato internazionale di lungo periodo all’estero. Consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere fino a 12 mesi all’estero prestando la propria opera in un’organizzazione no-profit. Si tratta di un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea all’interno del programma Erasmus+ e ha l’obiettivo di migliorare le competenze dei giovani.
Il finanziamento della Commissione Europea comprende:
·         copertura completa dei costi di vitto e alloggio del volontario
·         rimborso delle spese di viaggio fino a massimale
·         assicurazione sanitaria completa per tutto il periodo di volontariato all’estero formazione linguistica del paese di destinazione
 
Lo SVE è aperto a tutti: non esistono infatti requisiti discriminatori per poter partecipare, nè titoli di studio nè di cittadinanza: esistono soltanto dei limiti di età e può partecipare soltanto chi è legalmente residente nel paese di partenza.
I possibili temi dei progetti SVE e quindi le attività da svolgere spaziano da tutti i campi in cui sono attive le organizzazioni no-profit: dall’assistenza ai disabili, agli anziani o agli ammalati all’animazione con i bambini, gli adolescenti o i giovani, dall’educazione ambientale all’ecologia allo sviluppo sostenibile, dalla cultura alle arti, dalla musica al teatro, e a tanto altro ancora. Fonte: SVE
Info: http://serviziovolontarioeurope o.it/.
 
 
CONCORSI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
BANDI
 
BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO IN FORMA DI CONTRIBUTO ALLE FAMIGLIE PER LA PRATICA SPORTIVA DI RAGAZZI DI ETÀ DAI 6 ANNI AI 17 ANNI 2017/2018:
Far crescere i giovani in modo sano, educandoli fin da subito alla pratica sportiva: è questo l’obiettivo che l’amministrazione comunale vuole perseguire attraverso il progetto “Sport per tutti”. Il progetto vuole essere un incentivo all’attività sportiva fin dalla giovane età, uno stimolo per stringere legami di amicizia leali e sinceri e per istruire i ragazzi all’importanza dello stare insieme. Il tutto facendo in modo che i giovani sin da subito coltivino un’idea di sport corretta, onesta e autentica. Per questi motivi l’amministrazione ha deciso di fornire, attraverso un contributo economico, un aiuto concreto alle famiglie ascolane, in modo tale da non gravare in maniera eccessiva sulle risorse economiche e finanziarie delle stesse.
Possono usufruire del contributo tutti i giovani che risiedono nel comune di Ascoli Piceno, hanno un'età compresa tra i 6 e 17 anni compiuti entro il 2018, appartengano a nuclei familiari in possesso di attestazione ISEE in corso di validità con valore uguale o inferiore ad € 12.000,00 e siano iscritti ad una società per svolgere corsi di attività sportiva per l'anno sportivo 2017/2018;
Il termine per la presentazione delle domande è il prossimo 16 marzo 2018
Per consultare il bando vistare la sezione avvisi presente in home page sul sito del Comune www.comune.ascolipiceno.it
 
BANDO PER LE START UP AREA DI CRISI DEL PICENO: La Regione comunica che è operativo il bando di finanziamento per le imprese dell’Area di crisi del Piceno. Le micro, piccole e medie imprese del territorio potranno inviare i progetti tramite piattaforma Sigef (il portale per accedere ai contributi) a partire dal 2 ottobre 2017. Sono interessate le attività produttive dei 33 comuni della provincia di Ascoli Piceno e degli 8 del Fermano che rientrano nell’Accordo di programma per l’area di crisi complessa del Piceno-Val Vibrata-Valle del Tronto. A queste imprese si applicano le agevolazioni sotto forma di contributo a fondo perduto già previste dal bando Por Fesr per le altre aree di crisi marchigiane, ex Merloni e Pesarese, emanato nel mese di luglio dello scorso anno. Saranno finanziabili i progetti, presentati da start up (micro e piccole imprese) costituite da meno di tre anni, di importo fino a 400 mila euro e i progetti di investimento produttivo, eventualmente integrati con progetti di innovazione dell’organizzazione, per l’ampliamento e la diversificazione della produzione di imprese già esistenti (micro, piccole e medie imprese) di entità inferiore a 1,5 milioni di euro. Anche in questo caso l’impresa deve assicurare, nel corso della realizzazione del progetto, un programma occupazionale , a seconda dei casi, per il mantenimento e/o l’incremento dell’occupazione in azienda. Requisiti di accesso ai benefici, modalità di presentazione delle domande e procedura di valutazione sono gli stessi del bando emanato nel 2016 per l’area ex Merloni e Pesarese. La dotazione complessiva, a disposizione del territorio Piceno, ammonta a circa 5,857 milioni di euro. Per i progetti di importo superiore a 1,5 milioni di euro si dovrà invece attendere l’Avviso pubblico di attuazione della legge 181/89, a cura del ministero dello Sviluppo Economico, la cui pubblicazione è prevista, indicativamente, entro la fine di settembre 2017. Decreto e bando sono scaricabili al link http://www.regione.marche.it/ RegioneUtile/Attivit%C3%A0- Produttive/News-edEventi/Post/32187
    

10/11/2017

Radio Azzurra, ospiti Stefano Mignini ideatore di Bobolandia e Ilaria Rocca del centro San Tommaso

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Barbara Gabrielli confermata Presidente di FG Gallerie

Ascoli Piceno - La Presidente: “Le nostre strutture si evolvono per restare punti di riferimento sul territorio per una shopping experience innovativa”.

Leggi l'articolo »

Presentati al Teatro Galli di Rimini i contenuti del Meeting 2024

Rimini - Mostre, spettacoli, villaggio ragazzi e sport sono stati presentati dalla viva voce dei protagonisti.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospiti Paola Di Girolami dir. Musei Sistini e Adriano Maroni cons. Bcc Rip. Fer.

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android