Agricoltura: il4,5% del settore è rosa

San Benedetto Del Tronto - Sfiorano le 12 mila unità le imprese guidate da donne nel settore agricoltura (11.088),...

Sfiorano le 12 mila unità le imprese guidate da donne nel settore agricoltura (11.088), silvicoltura (36) e pesca (47) in Italia, un settore che dal 2009 ha subito un leggero calo pari al -2,8%. tra le province abruzzesi, buona la performance rosa chietina. Con 5620 aziende, il settore più rappresentativo dell'imprenditoria femminile è senza dubbio quello delle coltivazioni agricole, seguono con dati quasi irrilevanti rispetto al precedente la pesca con 9 aziende e la silvicoltura 4. le 5633 imprese totali che hanno comunque subito un calo rispetto al 2009 del -2,9%, corrispondono al 2,2% del peso nazionale. Anche Teramo con le 2256 aziende totali, segue il trend positivo (0,9% al 2010) legato all'imprenditoria femminile nel settore agricolo dove le aziende ammontano a 2222 unita, 6 per la silvicoltura e 28 per la pesca. Pescara con 1712 aziende, lo 0,7% del peso nazionale al 2010 le ha così distribuite: 1696 all'agricoltura, 6 alla silvicoltura, 10 alla pesca. Chiude L'Aquila dove la pesca non è in alcun modo rappresentata mentre agricoltura 1550 unità e silvicoltura 20 unità danno segnali di una flessione evidente rispetto al 2009 (-6,1%). In generale, in Abruzzo il peso dell'imprenditoria rosa in totale è così distribuito:il 4,5% che è il dato più rappresentativo appartiene alle coltivazioni agricole, il 2,5% alla silvicoltura e il 2,9% alla pesca. Il totale del settore ha conosciuto rispetto al 2009, una generale flessione senza distinzioni di generi. Infatti le imprese maschili operanti nell'agricoltura, silvicoltura e pesca sono diminuite del -3,6%, quelle femminili del -2,8% per un totale per l'intero comparto del -3,3%. questo quanto emerge da una indagine della Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese al IV trimestre i cui dati per l'Abruzzo sono stati elaborati dall'agenzia giornalistica Dalla A alla V. A livello nazionale, sono oltre 250 mila le imprese femminili impegnate nel settore agricoltura silvicoltura e pesca in Italia, un settore che diminuisce leggermente rispetto al 2009 (-2%), ma che presenta segnali di ripresa in Sardegna (+1,2%) e in Puglia (+0,5%). Tra le province, buono l’andamento in un anno di Monza e Brianza (+6%) e di Prato (+5,1%). Tra le regioni italiane a maggiore concentrazione di imprese rosa del settore guidano Sicilia (11,2%), Campania (10,8%) e Puglia (10,5%) mentre Foggia (3,5%), Bari (3,3%) e Cuneo (2,8%) compongono il podio delle province. Tra le attività del comparto, le coltivazioni agricole e la produzione di prodotti animali giocano il ruolo fondamentale con oltre 247 mila imprese mentre la pesca e la silvicoltura contano insieme poco più di 3 mila sedi di impresa a prevalenza femminile.

CLICCANDO SUL DOWNLOAD è POSSIBILE VISUALIZZARE LA TABELLA

di Vittorio Bellagamba

24/06/2011

La Banca di Ripatransone e del Fermano entra nella rete dei Musei Sistini.

San Benedetto Del Tronto - «Non si tratta infatti di una sponsorizzazione ad un’opera o di un evento sporadico - ha detto la direttrice Paola Di Girolami - ma di un partner che condivide l’idea di un museo diocesano con più sedi nel territorio».

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Patrizia Di Luigi vicepresidente Fondazione Ancot "Dino Agostini"

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Bandi della “Fondazione Carisap”: l’Officina dei Sensi al lavoro con due progetti

Ascoli Piceno - Miglioreranno la sfera lavorativa e sociale delle persone con disabilità.

Leggi l'articolo »

Impegno, passione, risultati.

Senigallia - A.N.CO.T. festeggia il 20 aprile a Senigallia la sua presenza, da quarant’anni, al fianco di tributaristi, imprenditori e liberi professionisti italiani.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android