I guantoni sulla salvezza

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Vastese 1-0: decide Cardella su rigore, ma il portiere rossoblù para due penalty agli abruzzesi.

La Sambenedettese si aggiudica anche il secondo dei tre scontri salvezza consecutivi, battendo 1-0 la Vastese in un Riviera delle Palme deserto per la squalifica, ma alla presenza del presidente Renzi. Decisivo l'apporto del portiere di casa Marone, che ha neutralizzato due rigore in cinque minuti agli ospiti.

La Sambenedettese, chiamata a dare un’ulteriore “spallata” alla zona play-out, non aggredisce infatti la partita nel primo quarto d’ora di gara e al 9° la Vastese si rende pericolosa con un tiro di De Cerchio alto. I rossoblù si svegliano al 18°, con un tiro a fil di palo di Angiulli e al 25° con Cardella, la cui conclusione ha lo stesso esito della precedente.

Al 31°, un tocco di mano di Angiulli porta al rigore per gli ospiti, Marone para la conclusione di Di Nardo e cinque minuti dopo l’estremo rossoblù neutralizza anche il secondo penalty di Kyeremateng. Il portiere della Samb, vero uomo partita, nella ripresa nega la rete anche a Gomes, mentre Vita e Viscardi provano ad impensierire la Vastese con tiri da fuori.

Gli ospiti si compattano e a metà ripresa sembra che la Samb non riesca ad avere sbocchi, al 12° Angiulli lascia il posto a Proia, la cui punizione, poco dopo, quasi beffa il portiere ospite Baiocco. Manoni gioca la carta Del Moro al posto di Vita, poi manda in campo anche Tassi per Mauthe. A dieci minuti dalla fine la svolta: Proia viene atterrato in area abruzzese, il rigore stavolta è per la Samb e Cardella non lo sbaglia, 1-0.

In classifica, la Sambenedettese a 36 punti scavalca Nuova Florida, Vastogirardi e Chieti e si porta ad un punto dall'Avezzano. Il Roma City, vittorioso a Montegiorgio, è la "punta estrema" della zona play-out e resta a quattro punti di distanza ma adesso nella lotta sono invischiate molte più squadre. Dietro il Roma City, c'è un "solco" di cinque punti, Montegiorgio e Termoli ne hanno 27, la Vastese sconfitta al Riviera resta a 26, Notaresco a 24 e Tolentino a 21 (oggi hanno pareggiato 0-0 nello scontro diretto) si avvicinano. Con sei punti in due gare, la Sambenedettese è chiamata, domenica, ad un ulteriore sforzo in terra molisana, per ottenere un risultato positivo contro il Termoli e trarsi ancor di più fuori dalla bagarre.

di Roberto Valeri

19/03/2023

Webinar A.N.CO.T: “Approfondimenti IVA”.

Roma - Terzo appuntamento, il 5 marzo.

Leggi l'articolo »

Brutto mezzo passo falso

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Real Monterotondo 1-1: ai rossoblù non basta Pezzola

Leggi l'articolo »

Sostenibilità: fattore di crescita delle aziende del settore agroalimentare

San Benedetto Del Tronto - Il convegno si è svolto il 1° marzo al Centro Agroalimentare Piceno

Leggi l'articolo »

Valorizzare persone e territori in un’ottica intergenerazionale

Ripatransone - Grande partecipazione al Forum dei Giovani Soci delle Bcc marchigiane riuniti a Ripatransone. Un patrimonio di “finanza civile” che rende omaggio alle radici guardando al futuro.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android