Settore ittico: prima tappa del progetto Food Hub a San Benedetto del Tronto

San Benedetto Del Tronto - L’Amministratore Delegato del CAAP Francesca Perotti: “Un’occasione per valorizzare, anche con i turisti, la nostra marineria”.

Si è svolta il 14 luglio, alle 11:30, presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, la conferenza stampa del progetto Food Hub, iniziativa realizzata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e da Unioncamere nell’ambito del PO FEAMP 2014-2020, con la collaborazione tecnico-scientifica di BMTI e Italmercati.
 
Alla conferenza stampa hanno partecipato il Presidente del Centro Agroalimentare Piceno, Roberto Giacomini,  l’AD del Centro Agroalimentare Piceno Francesca Perotti, l’Assessore al Bilancio, al Patrimonio, alle Partecipate ed alle Politiche Comunitarie del Comune di San Benedetto del Tronto Domenico Pellei,  il presidente della Camera di Commercio delle Marche e vicepresidente di Unioncamere, Gino Sabatini.
 
E’ importante – ha dichiarato Francesca Perotti – che un tour del livello di Food Hub abbia scelto San Benedetto del Tronto quale prima tappa. L’abbiamo ritenuto, insieme al presidente Roberto Giacomini ed al vice presidente Corrado Di Silverio, un omaggio alla nostra marineria, alla qualità del nostro pesce e, in definitiva, alla storia della nostra città: sarà un’occasione per mostrare anche ai numerosi turisti presenti tutto il valore della nostra marineria. Nella distribuzione dei prodotti freschi e freschissimi e con il ruolo di garanti di sicurezza e trasparenza, emergerà dal programma e dagli incontri il ruolo strategico dei mercati all’ingrosso, il Centro Agroalimentare Piceno fa la sua parte in questo contesto con idee ed investimenti a sostegno della categoria. Abbiamo iniziato da tempo a dimostrare, con i fatti, l’adesione a certe parole chiave che sono tali anche per il progetto Food Hub: penso alla sostenibilità, all’efficientamento energetico, anche al concetto di una pesca non aggressiva, che rispetta la stagionalità dei prodotti”.
 
“Un progetto ambizioso come quello di Food Hub non poteva non partire da San Benedetto del Tronto, dove ha sede il mercato ittico più importante d’Europa”, commenta Fabio Massimo Pallottini, Presidente di Italmercati, “L’auspicio è di far conoscere agli italiani, attraverso le tante tappe in programma, l’importanza del mercato all’ingrosso, luogo di scambio tra i pescatori e il resto della filiera, sinonimo di prodotti di qualità e di un sistema produttivo fondato sul made in Italy. Attraverso questo viaggio guideremo i consumatori verso scelte consapevoli di acquisto, valorizzando al contempo i tantissimi operatori del settore che si impegnano quotidianamente nella riduzione degli impiatti ambientali attraverso sistemi innovativi e all’avanguardia”.
 
Le quotazioni del pesce del Mercato Ittico di San Benedetto del Tronto andranno ad integrare il listino dalla Borsa Merci Telematica Italiana e questo, sottolinea Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio delle Marche e Vicepresidente di Unioncamere, dopo aver portato i saluti del Presidente di Unioncamere Andrea Prete, “è un valore aggiunto importante, inizia un percorso che ha le sue radici nelle azioni che, tanti anni fa, l’allora Camera di Commercio di Ascoli Piceno organizzò con la partecipazione a numerose iniziative internazionali sulla pesca volte a far risaltare le eccellenze del comparto sambenedettese, che peraltro non si limita alla pesca ma coinvolge anche la nautica. Come Unioncamere, siamo convinti assertori dell’importanza di costruire delle filiere istituzionali: ne vediamo l’efficacia in altri settori, l’unione tra le camere di commercio, le istituzioni regionali, gli enti locali e quelli di ricerca mette l’imprenditore nelle condizioni di partecipare a bandi, entrare in linee di finanziamento vitali per portare a termine importanti progetti”.
 
“E’ significativo – ha aggiunto il Presidente del Centro Agroalimentare Piceno, Roberto Giacomini –  che questo progetto parta da San Benedetto del Tronto, siamo in Italmercati proprio per collaborare alla realizzazione di iniziative così significative, perché esaltare i nostri pescatori ed il loro lavoro,  la nostra filiera è per noi prioritario”.
 

Il tour di eventi in piazze e mercati italiani, ha l’obiettivo di rafforzare nel segno della sostenibilità le relazioni commerciali lungo la filiera ittica, facendo conoscere le specie ittiche e le loro caratteristiche, attraverso degustazioni e attività di animazione.
 
Venerdì 15 luglio, a San Benedetto del Tronto, presso l’Area Genevieve (Parco delle Tamerici) si svolgerà alle ore 18:00 il convegno “Rafforzare nel segno della sostenibilità le relazioni commerciali lungo la filiera ittica”, moderato dal giornalista del QN Vittorio Bellagamba, che prevede la partecipazione dei seguenti relatori: 
l’Onorevole Lucia Albano, Camera dei Deputati;
Francesco Battistoni, Sottosegretario di Stato per le politiche agricole alimentari e forestali;
Guido Castelli, Assessore Regione Marche alle Partecipate;
Andrea Assenti, Consigliere regionale;
Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio delle Marche;
Luigi Contisciani, Presidente BIM Tronto;
Antonio Spazzafumo, Sindaco di San Benedetto del Tronto;
Riccardo Rigillo, Direttore Generale della pesca marittima e dell’acquacoltura;
Marco Mancini, Comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto;
Fabio Massimo Pallottini, Presidente di Italmercati, Direttore Generale del Centro Agroalimentare di Roma;
Roberto Giacomini, Presidente del Centro Agroalimentare Piceno;
Corrado Di Silverio, Vicepresidente del Centro Agroalimentare Piceno;
Francesca Perotti, Amministratore Delegato del Centro Agroalimentare Piceno.
 
La giornata di venerdì è caratterizzata, oltre che dal convegno, anche da una serie di attività e laboratori per i bambini e di visite guidate per adulti: un’uscita in mare con un peschereccio, con la possibilità di pescare e degustare il pesce a bordo; la visita a bordo di un peschereccio ormeggiato in porto; "Mosse dal vento", un laboratorio, presso il Museo del Mare,  durante il quale i bambini potranno dipingere una loro personale vela traendo ispirazione dalle numerose immagini e fotografie osservate nel corso della visita presso il museo; due visite guidate serali al  MaM (Molo Sud) "Arte sul mare" che consistono in una visita guidata tra le opere scultoree e pittoriche del Museo d'Arte sul Mare, dal monumento al Gabbiano Jonathan di Mario Lupo alle più recenti opere realizzate nei 26 anni del Festival dell'Arte sul Mare, un percorso per conoscere un luogo dove arte e natura si incontrano creando un unico capolavoro.
 
Maggiori informazioni sull’iniziativa su foodhubittico.it 

di Roberto Valeri

14/07/2022

Radio Azzurra, ospite Roberto Ciferni presidente ass. "Stella del Mare"

Focus on air domani alle 13 su Radio Azzurra

Leggi l'articolo »

Il "Duck" arriva a Martinsicuro

Martinsicuro - Il ciclomotore elettrico a tre ruote consegnato all'Associazione Operatori Turistici di Martinsicuro e Villa Rosa.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospiti Stefania Torquati e Silvia Fabrizi, pres. e vicep. On The Road

Focus on air domani alle 13 su Radio Azzurra

Leggi l'articolo »

MICHE-BUS: il nuovo pulmino della “michelepertutti”

Ascoli Piceno - Cristiana Carniel, presidente dell’Associazione: “Il nuovo pulmino, attrezzato con pedana trasporto carrozzine, agevolerà i genitori nel far fare le nostre attività ai propri figli gratuitamente ed in sicurezza”.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android