La Riviera delle Palme spicca per numero di compravendite immobiliari

Rotella - Valgono 63milioni di euro le compravendite effettuate a San Benedetto nel periodo che va da febbraio 2015 allo scorso mese di marzo 2016.

SAN BENEDETTO – Valgono 63milioni di euro le compravendite effettuate a San Benedetto nel periodo che va da febbraio 2015 allo scorso mese di marzo 2016. La città Riviera delle Palme, dunque, è prima in classifica a livello provinciale con un più 19,7%, in termini economici a livello provinciale, rispetto alla città di Ascoli Piceno con quasi 53milioni di euro. E' quanto emerge da un'analisi del Collegio Geometrie e Geometri Laureati di Ascoli Piceno su dati Banca del Dato Immobiliare Provinciale. Entrando nel dettaglio si evince che il mercato immobiliare reale nella provincia di Ascoli nel periodo compreso tra febbraio e dicembre 2015 ha movimentato 1.275 compravendite della piena proprietà per un valore di 127.891.554,53 euro. Nel primo trimestre 2016 sono state effettuate 343 compravendite per un valore di 38.600.080,30 euro. Si registra, inoltre, un più 28% del numero di compravendite e un aumento in termini economici del 16,78% passando da 10.151.790,73 euro ai 11.855.114,25 euro da febbraio 2015 a febbraio 2016. Sempre positiva, anche se più contenuta, la performance di marzo che registra un aumento del 13,68% sul numero di compravendite e un 14% sull’economia da 13.505.729,55 euro del 2015 ad 15.396.016,05 euro del 2016. I dati sono riferiti alla vendita della sola piena proprietà. I dati immobiliari sono puntuali e georeferenziati – ha affermato Leo Crocetti presidente del Collegio Geometri e G.L. - quindi univoci, non sono generici né trattati nell'ambito di macroaree o zonizzazioni perché ogni immobile appartiene a uno specifico segmento che deve essere analizzato in funzione di tutte le caratteristiche che lo differenziano. La nostra misssion, del resto, è anche quella di dare tutti gli elementi tecnico-economici, che noi abbiamo acquisito con una pluriennale formazione professionale specifica e con il supporto dei notai, validi per valutazioni sia Immobiliari sia dei rischi sugli investimenti”. La Banca del Dato Immobiliare Provinciale fornisce dunque dati indicativi sull’andamento del mercato nel territorio che se analizzati anche con l’indispensabile riferimento alle variazioni demografiche, possono senz’altro condurre a decisioni più ponderate sugli investimenti sia a medio sia a lungo termine.

di Luigina Pezzoli

23/04/2016

Leo Crocetti pres. Collegio Geometri

La Banca di Ripatransone e del Fermano entra nella rete dei Musei Sistini.

San Benedetto Del Tronto - «Non si tratta infatti di una sponsorizzazione ad un’opera o di un evento sporadico - ha detto la direttrice Paola Di Girolami - ma di un partner che condivide l’idea di un museo diocesano con più sedi nel territorio».

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Patrizia Di Luigi vicepresidente Fondazione Ancot "Dino Agostini"

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Bandi della “Fondazione Carisap”: l’Officina dei Sensi al lavoro con due progetti

Ascoli Piceno - Miglioreranno la sfera lavorativa e sociale delle persone con disabilità.

Leggi l'articolo »

Impegno, passione, risultati.

Senigallia - A.N.CO.T. festeggia il 20 aprile a Senigallia la sua presenza, da quarant’anni, al fianco di tributaristi, imprenditori e liberi professionisti italiani.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android