L’agriturismo resta la meta più gettonata per il ponte di Pasqua

- Cia provinciale: “I pernottamenti saranno in gran parte di breve durata, parliamo di due o tre notti”

ASCOLI PICENO - Per la ristorazione di Pasqua e Pasquetta si prospetta un buon numero di prenotazioni negli agriturismi associati Cia Agricoltori provinciale di Ascoli, Fermo e Macerata che sono così pronti all’inizio della stagione turistica in vista delle festività e dei ponti primaverili. Quanto ai pernottamenti saranno in gran parte di breve durata, due o tre notti.

 

Tra gli indicatori raccolti la conferma del turismo verde e di una offerta green tra le principali scelte di destinazione, oltre allo sviluppo dello stesso settore outdoor con presenze e indotto per il territorio e l’entroterra in grado di intercettare i flussi turistici. Inoltre, una solida speranza degli operatori è rappresentata da una conferma nella crescita dei turisti stranieri. Le aziende agrituristiche punteranno sempre di più sull’agroalimentare a Km 0, itinerari del gusto e percorsi enoturistici, un mix tra natura, divertimento, sport e specialità enogastronomiche.

 

«Pasqua anticipata quest’anno ma le previsioni sono buone per quanto riguarda i ponti primaverili ci attendiamo arrivi last-minute – fanno sapere dalla Cia provinciale - Altro dato da non sottovalutare è quello che nonostante le difficoltà gestionali e i costi per le strutture, i prezzi resteranno invariati». Altra potenziale carta vincente il processo di integrazione con i mercati contadini e le vendite dirette dei prodotti locali, in quanto la spesa in frantoi, cantine, aziende e negli stessi agriturismi è in crescita a livello nazionale e può rappresentare un medesimo valore aggiunto per l’appeal ricettivo delle strutture.

 

Dalla Cia sottolineano la necessità di maggiori opportunità di accesso ai bandi e ai finanziamenti per il comparto, indispensabile per sostenere l’azione degli operatori nella conduzione aziendale e nel continuo rinnovamento dell’offerta.

29/03/2024

La Banca di Ripatransone e del Fermano entra nella rete dei Musei Sistini.

San Benedetto Del Tronto - «Non si tratta infatti di una sponsorizzazione ad un’opera o di un evento sporadico - ha detto la direttrice Paola Di Girolami - ma di un partner che condivide l’idea di un museo diocesano con più sedi nel territorio».

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Patrizia Di Luigi vicepresidente Fondazione Ancot "Dino Agostini"

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Bandi della “Fondazione Carisap”: l’Officina dei Sensi al lavoro con due progetti

Ascoli Piceno - Miglioreranno la sfera lavorativa e sociale delle persone con disabilità.

Leggi l'articolo »

Impegno, passione, risultati.

Senigallia - A.N.CO.T. festeggia il 20 aprile a Senigallia la sua presenza, da quarant’anni, al fianco di tributaristi, imprenditori e liberi professionisti italiani.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android