Samb, impresa sfiorata

Chieti - Chieti-Sambenedettese 2-2: rossoblù ripresi nei minuti di recupero, in nove mantengono +3 sui teatini.

Otto minuti di recupero: sono quelli che servono al battagliero Chieti per non perdere lo scontro diretto contro la Sambenedettese (2-2) e quelli che, purtroppo, condannano i rossoblù a tornare a casa senza quel "bottino pieno" che avrebbe messo una piccola ipoteca sulla vittoria finale del campionato.

In realtà, il pari soddisfa più la Samb del Chieti, che resta dietro la capolista di tre punti ed ha sprecato l'occasione di agganciarla nello scontro diretto all'Angelini. In classifica, la Sambenedettese (26 punti) mantiene imbattibilità e primo posto, dopo il Chieti (23) si avvicina il Campobasso che, a 22 ma con una partita in meno, in teoria potrebbe anche essere a -1 dalla capolista. L'Aquila (prossimo avversario al Riviera) batte l'Avezzano e lo raggiunge a 21 punti.

In cronaca, la Samb deve rinunciare a Battista e si schiera con un 4-3-3 iniziale, ma subisce la veemenza del Chieti che aggredisce gli ospiti, come ampiamente prevedibile e perviene al vantaggio all'8° con il tiro violento di Paletta. I neroverdi insistono, al 15° una leggera deviazione impedisce al tiro di Salvatore di entrare in rete. Scampato il pericolo, la Samb si riorganizza più per demerito del Chieti, la cui pressione non può durare molto più a lungo e alla mezz'ora esatta il tiro di Barberini viene respinto di mano in area, il rigore conseguente viene realizzato da Arrigoni, 1-1. E' un momento di svolta della gara, il Chieti è in confusione e la Samb, da squadra di alta classifica, ne approfitta, prima con il pericoloso colpo di testa di Scimia e poi con l'azione che porta al raddoppio: punizione di Arrigoni e scivolata letale di Sirri, 1-2. Il tempo si conclude con un gesto di stizza dell'allenatore di casa, Chianese, che viene espulso per comportamento antisportivo.

Nella ripresa il Chieti attacca subito, ma l'occasione migliore al 15° è una punizione del rossoblù Sirri. Gli ospiti, sostanzialmente in controllo di gara, devono però subire l'espulsione di Barberini per doppio fallo. Tuttavia, i teatini sfiorano il gol solo con un tiro da lontano di Salvatore al 27° e la Samb risponde al 32° con una rovesciata di Cardoni che permette al portiere di casa Serra di fare la parata più bella del match. Il tempo stringe e la partita degenera, viene espulso un membro dello staff della Samb e poi anche l'allenatore rossoblù Lauro.

L'arbitro concede incredibilmente otto minuti di recupero e al quinto il Chieti pareggia nella classica rete di confusione su angolo, che ha visto i neroverdi risolvere più di una partita quest'anno, stavolta è Fall a trovare il 2-2 finale. C'è anche il tempo per la seconda espulsione per la Samb, quella di Sirri, che mette in difficoltà la capolista per il prossimo match interno contro L'Aquila al Riviera, a causa della contemporanea assenza di quest'ultimo e di Barberini.




di Roberto Valeri

19/11/2023

La Banca di Ripatransone e del Fermano entra nella rete dei Musei Sistini.

San Benedetto Del Tronto - «Non si tratta infatti di una sponsorizzazione ad un’opera o di un evento sporadico - ha detto la direttrice Paola Di Girolami - ma di un partner che condivide l’idea di un museo diocesano con più sedi nel territorio».

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Patrizia Di Luigi vicepresidente Fondazione Ancot "Dino Agostini"

Focus on air questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospiti M. Chiara Verdecchia ped. psic.. clin. e Maurizio Pincherle neurops. infant.

Focus on air su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 13

Leggi l'articolo »

La Samb si arrende

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Campobasso 0-1: i molisani veleggiano verso la Lega Pro, ai rossoblù rimane il rammarico per una prestazione alla pari con la capolista.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Alfio Bagalini è il nuovo Presidente della Banca del Piceno

Acquaviva Picena - La decisione è stata assunta dal Cda. Vice presidenti confermati Censori e Silvestri.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android