Un punto, pensando ad altro

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Ravenna 0-0: un pareggio con l'ultima in classifica, due occasioni da gol e l'assenza di "freschezza mentale".

Nel recupero della dodicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro, la Sambenedettese non è andata oltre il pari, a reti inviolate, contro il fanalino di coda del girone, il Ravenna, che è riemerso dalle "sabbie mobili" del Covid incamerando un punto al Riviera che non incide sulla classifica, ma può essere un buon viatico per affrontare il rush finale verso la salvezza o, perlomeno, i play-out. La Sambenedettese, invece, in balìa delle note (ma oscure) vicende societarie, in attesa della mannaia della Covisoc aggiunge un punto alla sua classifica che, ben presto, sarà falcidiata dalla penalizzazione.

La partenza della gara è vivace, con occasioni da entrambe le parti: dopo un minuto Liporace manda alto un bel tiro, subito risponde Ferretti, con Nobile che alza di mano sopra la traversa. Al 4°, Rossi anticipa a centrocampo il diretto avversario ed avanza, velo di Botta e tiro di Lescano deviato in angolo. La gara, via via, si spegne e nella ripresa riparte a ritmi decisamente più lenti. Al 4° del secondo tempo, la prima clamorosa occasione per la Samb. Da un tiro di Botta, scaturisce un calcio d'angolo che lo stesso fantasista va a battere, la palla trova Maxi Lopez in area, il primo tiro viene respinto dal portiere ospite Albertoni con il corpo, poi la palla ruzzola su Maxi Lopez ed esce a fil di palo. Al 6°, una carambola sull'arbitro lancia il contropiede del Ravenna, Marozzi arriva al limite dell'area e tira, palla fuori di non molto. Al 29° arriva l'occasione migliore per gli ospiti: Benedetti per Ferretti, cross in area per Sereni, che anticipa l'uscita del portiere Nobile ma non inquadra di testa la porta. Al 33°, seconda occasione da rete per la Samb: Botta fa tutto da solo e serve con un cross Bacio Terracino, che arriva in corsa ed in scivolata spara alto, davvero difficile da quella posizione non centrare lo specchio della porta. Nell'ultimo dei minuti di recupero, con la Samb tutta protesa in avanti, il Ravenna parte in contropiede ed in superiorità numerica, ma non la concretizza.

Finisce così 0-0 una partita che, probabilmente, con una diversa "freschezza mentale" (come ha dichiarato mister Montero in sala stampa) si sarebbe potuta anche vincere. Ma, purtroppo, questo non è il problema principale della Sambenedettese oggi.

di Roberto Valeri

24/03/2021

Progetto di agricoltura sociale a Rocca Montevarmine

Cia Agricoltori provinciale: «Il progetto dell'agricoltura sociale di Rocca Montevarmine con il passare del tempo sembra sempre più un sogno che una realtà»

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Luigi Contisciani presidente Bim Tronto

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Parco alimentare, in vetrina le eccellenze dei prodotti agroalimentari

Il progetto, targato Confagricoltura di Ascoli e Fermo è volto a promuovere le aziende del territorio

Leggi l'articolo »

Gelate, perso l'80% delle colture frutticole

Cia Agricoltori provinciale: «Ingenti danni lungo le colline della Valdaso»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Aldo Mattioli si è dimesso, al suo posto Claudio Censori

Acquaviva Picena - Il Consiglio di Amministrazione della Società ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Dr. Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il CdA, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android