Lions, convegno sulle eccedenze alimentari

San Benedetto Del Tronto - Si svolgerà il 3 marzo, interverrà Alessandro Perego, direttore del Dipartimento di Economia del Politecnico di Milano.

Il 3 marzo 2021 si terrà, su piattaforma digitale a partire dalle ore 21,00, il webinar gratuito Eccedenze alimentari: spreco o risorsa per la comunità? organizzato dai Lions Club di San Benedetto del Tronto, Host e Truentum e dalla Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus.
 
“Noi Lions, in questo anno sociale – ricorda Maria Pia Silla, Presidente del Lions Club San Benedetto Host – vogliamo affiancare quelle strutture, associazioni e fondazioni, in particolare il Banco Alimentare, che cercano di far fronte ad uno dei fenomeni più preoccupanti derivanti dalla pandemia, quello delle “nuove povertà”, che porta intere famiglie a non poter soddisfare uno dei bisogni primari, quello alimentare. Questo discorso è ovviamente correlato a quello dello spreco alimentare ed a quanto la riduzione dello spreco potrebbe trasformarsi in risorsa per sostenere persone in difficoltà oggettiva”.

“Il convegno assume grande rilievo in questo periodo storico – ha aggiunto Lilli Gabrielli, Presidente del Lions Club San Benedetto Truentum – perché la lotta allo spreco alimentare è un argomento che riguarda tutti noi e deve aumentare la consapevolezza del fatto che davvero ognuno di noi può fare qualcosa. L’utilizzo della tecnologia digitale per il convegno, obbligatoria in base all’attuale normativa, speriamo sia un incentivo in più a partecipare”.

Dopo i saluti delle due presidenti dei Lions Club sambenedettesi, prenderà la parola Francesca Romana Vagnoni, Governatrice del Distretto 108A Lions Club. Al convegno interverrà Alessandro Perego, Direttore del Dipartimento di Economia, Management e Industrial Engineering al  Politecnico di Milano, già Membro del Consiglio di Amministrazione e Socio Fondatore della Fondazione Banco Alimentare Nazionale, che parlerà della differenza tra eccedenze e spreco alimentare e dell’importanza delle policy aziendali legate alle donazioni. A seguire, la Vice Presidente del Gruppo Gabrielli, Barbara Gabrielli e la Presidente del Banco Alimentare Marche Onlus Silvana Della Fornace: infine, l’intervento di Gianfranco Conti, Coordinatore dei Banchi di Solidarietà.

L’obiettivo primario della Rete Banco Alimentare – ricorda Silvana Della Fornace -  a fronte dell’emergenza COVID-19, è stato ed è quello di continuare a garantire l’attività ordinaria di recupero e di distribuzione delle eccedenze alimentari, in favore delle 7.500 strutture caritative partner in Italia e dei loro 2.100.000 assistiti, delle 276 strutture caritative e  42.000 assistiti nelle Marche: sono 8.500 in più rispetto al 2019,  nuovi poveri e persone che versano in stato di bisogno tra cui famiglie mono reddito, dove si sia perso il lavoro a causa della pandemia, con bambini piccoli, anziani soli,  disoccupati, famiglie numerose, con disabili, extracomunitari con famiglia e  senza lavoro”.

Il dibattito sarà moderato dal giornalista economico di “QN – Quotidiano Nazionale” Vittorio Bellagamba. Per partecipare, ci si può connettere utilizzando il link https://us02web.zoom.us/j/82708211768
 Per informazioni: 334 368 5960.
 

di Roberto Valeri

01/03/2021

Progetto di agricoltura sociale a Rocca Montevarmine

Cia Agricoltori provinciale: «Il progetto dell'agricoltura sociale di Rocca Montevarmine con il passare del tempo sembra sempre più un sogno che una realtà»

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Luigi Contisciani presidente Bim Tronto

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Parco alimentare, in vetrina le eccellenze dei prodotti agroalimentari

Il progetto, targato Confagricoltura di Ascoli e Fermo è volto a promuovere le aziende del territorio

Leggi l'articolo »

Gelate, perso l'80% delle colture frutticole

Cia Agricoltori provinciale: «Ingenti danni lungo le colline della Valdaso»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Aldo Mattioli si è dimesso, al suo posto Claudio Censori

Acquaviva Picena - Il Consiglio di Amministrazione della Società ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Dr. Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il CdA, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android