Doppio passo falso

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Fano 2-2: Lescano rimedia su rigore, ospiti in vantaggio anche con l'uomo in meno.

La Sambenedettese compie un doppio passo falso nella settimana che ne avrebbe dovuto consolidare le ambizioni e, dopo la sconfitta di Fermo (che, per quanto influenzata in modo decisivo dalle decisioni arbitrali, tale resta) incamera un punto deludente con il Fano (2-2) che per giunta suona come un mezzo miracolo, visto che al 94° gli ospiti erano in vantaggio e la Samb ha rimediato solo su calcio di rigore. Per di più, quale strascico amaro della gara, a Mantova mancherà tutto il centrocampo titolare: D'Ambrosio, Angiulli e D’Angelo, tutti ammoniti e diffidati, non ci saranno.

Gestione tranquilla
Un vero peccato, perché nel primo tempo la Samb, pur senza Maxi Lopez, Ruben Botta e Di Pasquale, ha gestito in tranquillità la partita, arrivando al gol quasi fisiologicamente. Al 19°, Padovan (buona la sua prova, come quella di Lombardo) prende palla sulla trequarti e sventaglia a sinistra per Lescano, che s'inventa un tiro al volo molto bello ma alto. Al 35°, la Samb va in gol sull'asse Lombardo-Fazzi: il primo crossa, il secondo la piazza di testa, 1-0. I rossoblù non la chiudono al 45° esatto, quando al limite dell'area Bacio Terracino fa partire un tiro troppo centrale.

La grinta del Fano
Nella ripresa gli ospiti partono meglio, al 15° c'è una doppia occasione con Barbuti e Nepi. Sei minuti dopo, proprio Nepi riceve dall'arbitro Frascaro di Firenze il rosso diretto perché, dopo un fallo inutile su Enrici, protesta troppo. Con l'uomo in meno, la Samb subisce la grinta dei granata sebbene sia capace d'insidiare la porta avversaria con un bel tiro di Angiulli alla mezz'ora. Subito dopo, però, al 32°, Marino gira una palla in area per Barbuti, Nobile anticipa di pugno l'avversario ma, allontanando la palla, travolge l'attaccante: per l'arbitro è rigore, lo realizza proprio Barbuti, 1-1. Non c'è una vera e propria reazione rossoblù, sotto il profilo della pericolosità e così a quattro minuti dalla fine si concretizza la beffa: Amadio lancia Rodio sulla fascia destra, Cristini probabilmente lo tiene in gioco e comunque la bandierina non si alza, l'esterno crossa e Barbuti manca la palla, che arriva a Scimia per il più facile dei gol, 1-2. Vengono concessi quattro minuti di recupero, nel secondo dei quali Scimia si invola in contropiede ed esalta le doti di Nobile in tuffo. La Samb non capitola e si riversa per un ultimo tentativo nell'area del Fano: cross di Trillò, D'Ambrosio non ci arriva ma la palla scorre fino a De Ciancio, poi a Fazzi che entra in area, Voltolini lo colpisce e, sul rigore che ne segue, Lescano pareggia: 2-2.

La Sambenedettese non ha dato, al di là delle indubbie ingerenze arbitrali, grande prova di sé nelle due partite con Fermana e Fano: a Mantova, mancherà tutto il centrocampo titolare, sorride solo la classifica che per ora lascia i rossoblù al quinto posto.

di Roberto Valeri

08/02/2021

Radio Azzurra, ospite Cristina Farnesi di "Marche a rifiuti zero"

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Samb, sono cambiati gli obiettivi

San Benedetto Del Tronto - A due giorni dalla partita di Perugia, mister Montero rivede i traguardi in una video intervista diffusa dalla società.

Leggi l'articolo »

Lions, convegno sulle eccedenze alimentari

San Benedetto Del Tronto - Si svolgerà il 3 marzo, interverrà Alessandro Perego, direttore del Dipartimento di Economia del Politecnico di Milano.

Leggi l'articolo »

Samb, comunicato stampa ufficiale della società

San Benedetto Del Tronto - La Sambenedettese ha diramato oggi il seguente comunicato stampa, dopo il tracollo interno in campionato con il SudTirol e le voci sempre più insistenti su presunte inadempienze nel pagamento degli stipendi.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Banca del Piceno, i risultati dell’esercizio 2020

Acquaviva Picena - Si apre il nuovo anno tirando le somme del Bilancio 2020 che ha segnato una storica crescita per la banca.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android