Progetto R.I.E.S.C.O. La lotta allo spreco alimentare nelle scuole

San Benedetto Del Tronto - A San Benedetto del Tronto, Grottammare e Ripatransone tre incontri online con il Banco Alimentare e Legambiente Marche.

Cdo Opere Sociali, con la sua sede regionale nelle Marche, attraverso l’attività delle sue associate sul territorio partecipa al progetto “Riesco Marche (Reti inclusive e solidali per la comunità) - Terzo settore in rete per l'emergenza Covid 19” finanziato dalla Regione.

Obiettivo del progetto è promuovere una serie di azioni integrate su tutto il territorio regionale relative a 4 macroaree strategiche: contrasto alla povertà estrema, interventi domiciliari di supporto alle fasce deboli, compresa la consegna di pasti e medicine a domicilio, supporto a distanza per situazioni di disagio causato, o acuito, dall’emergenza epidemiologica e il supporto al tessuto associativo regionale, volto al sostentamento delle Odv e delle Aps.

Nell’ambito della prima delle quattro macroaree del Progetto R.I.E.S.C.O., il Centro di Solidarietà Marche Sud, odv di Porto San Giorgio, in collaborazione con l’ufficio stampa Logos Notizie di San Benedetto del Tronto, ha organizzato una campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta allo spreso. La campagna vedrà l’organizzazione di tre incontri a distanza con Francesco Galieni, responsabile della logistica del Banco Alimentare, magazzino di San Benedetto del Tronto e con Maria Giulia Lucchetti del Servizio Civile Universale di Legambiente Marche e coinvolgerà l’Istituto Fazzini-Mercantini, di Grottammare e Ripatransone, e il Liceo Classico “G.Leopardi” di San Benedetto del Tronto.

“In un periodo così complicato – ha dichiarato Chiara Canzi, responsabile del progetto R.I.E.S.C.O. per Cdo Opere Sociali- Marche,– voglio ringraziare gli istituti ed i docenti per aver aver aderito all’iniziativa, che mira a sensibilizzare i giovani sul tema della povertà e sull’importanza di un uso corretto e razionale delle eccedenze alimentari che, se redistribuite, possono contribuire ad attenuare il problema per tante famiglie del nostro territorio”.

Gli studenti intervisteranno i due referenti del Banco Alimentare e di Legambiente Marche, dopo aver lavorato in classe su specifici documenti che introducono l’argomento. Verrà analizzata anche la Carta di San Benedetto, un protocollo firmato il 20 ottobre 2017 a conclusione della Festa del Banco Alimentare di San Benedetto del Tronto, in cui gli aderenti si sono impegnati a dichiarare “il comune impegno a combattere lo spreco alimentare all’interno delle associazioni ed a diffondere la cultura della solidarietà e dell’utilizzo responsabile delle risorse”.

Il 30 novembre, si è svolto l’incontro online con la classe IV sezione B del Liceo Classico “G.Leopardi”, coordinata dal professor Stefano De Angelis e, per quanto riguarda l’Istituto Fazzini-Mercantini, gli incontri online si svolgeranno con la II A dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico, indirizzo “Grafica e Comunicazione” a Grottammare e la II A del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate a Ripatransone, coordinate rispettivamente dalla professoressa Manuela Pulcini e dalla professoressa Donatella Polidori. 

di Roberto Valeri

30/11/2020

Dominio Samb, cinque gol al Carpi

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Carpi 5-1: lo svantaggio iniziale punge i rossoblù che reagiscono con Cristini, Lescano (doppietta) Angiulli e Masini.

Leggi l'articolo »

Sulle tavole arriva il cavolfiore romanesco arancione studiato all'Istituto di Monsampolo

Cia Agricoltori provinicale: “In questo prodotto sono contenuti le tradizionali molecole biologie attive dei cavolfiori con l'aggiunta del carotene che è il precursore della vitamina A”

Leggi l'articolo »

Cinghiali, operativo il piano per catturarli

Grottammare - Le operazioni sono gestite dalla Polizia provinciale.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Maria Rita Bartolomei per presentare i suoi recenti lavori scientifici

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

La parità di genere, un valore nella Banca del Piceno

Acquaviva Picena - Il Presidente della Banca del Piceno Aldo Mattioli: “Promozione della parità di genere e contro le discriminazioni, le molestie e le violenze sui luoghi di lavoro”.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android