Cassa Self a Ripatransone

Ripatransone - Il direttore Verdecchia:“Prosegue il processo di innovazione e automazione delle filiali”.

La sede storica di Ripatransone della Banca di Ripatransone e del Fermano ha la sua cassa self: “un ulteriore tassello – ha commentato il Presidente Michelino Michetti – che punta a completare il programma di innovazione e automazione che vede tutte le filiali dotate di Casse-Self o di ATM evoluti”.

La Banca di Ripatransone e del Fermano ha già installato casse self nella sede distaccata di Fermo e presso le filiali di San Benedetto del Tronto, Porto d’Ascoli e Grottammare,nonché un ATM evoluto presso la filiale di via Curzi, sempre a San Benedetto, procedendo inoltre ad un restyling volto ad ottimizzare ovunque gli ambienti dedicati alle transazioni automatizzate.

“In via Manzoni a San Benedetto – ricorda il direttore Vito Verdecchia – e nella sede distaccata di Fermo, le filiali più avanzate sotto il profilo tecnologico, è possibile apprezzare anche un’architettura che si basa su una idea di banca innovativa, in cui prevale il nuovo approccio consulenziale nel rapporto con i clienti. Questi ambienti sono dotati di aree self molto sviluppate ed i visitatori vengono accolti in locali che garantiscono una maggior privacy. L’idea è quella di realizzare anche a Ripatransone un’area self più ampia, nel minor tempo possibile”.  

di Roberto Valeri

21/11/2020

Progetto di agricoltura sociale a Rocca Montevarmine

Cia Agricoltori provinciale: «Il progetto dell'agricoltura sociale di Rocca Montevarmine con il passare del tempo sembra sempre più un sogno che una realtà»

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Luigi Contisciani presidente Bim Tronto

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Parco alimentare, in vetrina le eccellenze dei prodotti agroalimentari

Il progetto, targato Confagricoltura di Ascoli e Fermo è volto a promuovere le aziende del territorio

Leggi l'articolo »

Gelate, perso l'80% delle colture frutticole

Cia Agricoltori provinciale: «Ingenti danni lungo le colline della Valdaso»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Aldo Mattioli si è dimesso, al suo posto Claudio Censori

Acquaviva Picena - Il Consiglio di Amministrazione della Società ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Dr. Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il CdA, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android