Il Sindaco è online

Grottammare - Dal 25 maggio cambiano le modalità operative per gestire l’affluenza del pubblico, amministrazione e uffici comunali incontreranno i cittadini anche in videoconferenza.

L'unico aspetto positivo che il Coronavirus sembra lasciarci in eredità è la scoperta dello smart working: la via telematica all'incontro tra amministrazione, uffici comunali e cittadini è infatti entrata di diritto tra le modalità di ricevimento del pubblico a Grottammare, ratificata nell'ultima seduta della Giunta. 

Nella stessa deliberazione, è stato ampliato il novero dei servizi indifferibili da svolgersi con personale presente negli uffici e nelle altre sedi lavorative comunali e individuati specifici luoghi per l’accoglienza delle persone. Le nuove misure organizzative decorrono dal 25 maggio.

Con l’avvio della “Fase 2”, la possibilità per i cittadini di muoversi nel territorio comunale anche per motivazioni non strettamente legate a salute, lavoro e stringente necessità ha determinato un ritorno degli utenti presso gli uffici pubblici per il disbrigo di pratiche di vario genere e per la richiesta di documenti o certificati.

Per questo motivo, è stato ampliato l’elenco dei servizi erogati da personale presente fisicamente negli uffici. Restano confermate sia le prestazioni in via telematica, tramite la registrazione al portale Servizi On Line dell’ente già esistente, sia le mansioni lavorative in modalità agile attive da marzo a causa dell’emergenza sanitaria.

La lista aggiornata dei servizi in presenza comprende: Protocollo; Anagrafe, Stato Civile, Elettorale (per gli atti dello Stato civile, rilascio carte di identità, dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà, ritiro documenti); Cimiteriali; Viabilità, Manutenzione e pulizia dei locali; Polizia locale; Protezione civile; Opere pubbliche e Ambiente; SUAP; Demanio Marittimo; SUE; Farmacia comunale; Servizi sociali; Tributi; Cultura e Politiche giovanili, Turismo e Sport; Messo comunale; Ced.

Gli utenti potranno accedere agli uffici comunali tassativamente previo appuntamento telefonico e muniti di mascherina e guanti. Le sedi deputate al ricevimento del pubblico sono:
· Per i Servizi Demografici (Anagrafe, Stato Civile, Elettorale) presso gli uffici di Via N. Capriotti,
· Per il Servizio Autonomo di Polizia Locale presso l’ufficio di Vicolo Etruria 12,
· Per i Servizi Lavori Pubblici, Ambiente, Patrimonio, Manutenzioni, presso la sede in via Palmaroli;
· Per tutti gli altri Servizi comunali, presso lo Spazio del Terzo Settore, posto al piano terra del palazzo municipale, che sarà utilizzato con turnazione.

Sempre previo appuntamento, potrà essere richiesto un incontro in videoconferenza con il Sindaco, gli assessori o i responsabili degli uffici.

“Durante il lockdown il Comune di Grottammare ha sempre continuato ad erogare servizi da remoto, ascoltando i cittadini telefonicamente o via email – ricorda il sindaco Enrico Piergallini -. Anche su questo è necessario ora ‘aprire’: per questa ragione, pur ritornando ad avere la possibilità di incontrare fisicamente l’amministrazione e gli uffici, abbiamo pensato di aprire stanze digitali per l’incontro da remoto, offrendo una modalità in più a coloro che vogliono utilizzare le risorse le nuove tecnologie. Si dice che la pandemia cambierà i nostri comportamenti, lasciandoci anche buone pratiche e nuove competenze: la dimestichezza con gli strumenti informatici è sicuramente una di queste”.

Per prendere un appuntamento, ci sono vari modi. Si può scrivere a protocollo@comune.grottammare.ap.it, all'indirizzo PEC comune.grottammare.protocollo@emarche.it, spedire un fax allo 0735.735077 oppure utilizzare i numeri telefonici dei vari servizi pubblicati nel sito istituzionale dell’ente.
I richiedenti verranno ricontattati per concordare data e ora dell’incontro, oltre alle modalità di accesso nel caso sia preferibile la modalità in videoconferenza.
 

di Roberto Valeri

21/05/2020

Troppi adempimenti, necessario ridefinire tutto il calendario fiscale

Roma - Il Presidente A.N.CO.T, Celestino Bottoni: "Fondamentale avviare un confronto costruttivo con l'amministrazione finanziaria per individuare i possibili slittamenti".

Leggi l'articolo »

Oasi e Tigre, l’Intelligenza Artificiale per la spesa in sicurezza

Ascoli Piceno - Tante le indicazioni nel vademecum, tanti i servizi per risparmiare tempo.

Leggi l'articolo »

Il contapersone che evita gli assembramenti

Ascoli Piceno - Un'idea tutta marchigiana di Grottini Lab, Proietti Tech e Università Politecnica delle Marche.

Leggi l'articolo »

Al Centro Commerciale “Girasole” massima sicurezza: tornano i visitatori

Fermo - Il Centro Commerciale “Girasole” di Campiglione di Fermo torna ad essere un punto di riferimento per lo shopping, dopo la graduale riapertura in “Fase 2”.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Prestiti, la Banca del Piceno è operativa

Acquaviva Picena - Il Presidente Mattioli: “Le domande si presentano via PEC, ci siamo organizzati per gestire questa fase iniziale”.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android