Online i moduli per i provvedimenti in favore dei clienti

Ripatransone - La BCC di Ripatransone e del Fermano recepisce e applica le misure del Decreto Cura Italia

 Sono online e comodamente scaricabili da casa, i moduli che concretamente attuano le disposizioni recepite dalla BCC di Ripatransone e del Fermano a seguito del Decreto Cura Italia in favore di famiglie, lavoratori autonomi e PMI .

Attraverso i canali web e social ufficiali della Banca e la rete delle filiali la banca sta veicolando le tutte le informazioni e la modulistica da compilare e  inviare poi via PEC all’istituto di credito. Le varie richieste dovranno poi  essere esaminate  e autorizzate dai funzionari.

Mentre il Decreto cura Italia, stabilisce misure per famiglie e lavoratori autonomi in aggiunta a quelle per  le PMI , quest’ultime erano già beneficiarie anche di altre misure facilitatorie contenute nel c.d. “Protocollo ABI- PMI”   cui il CDA ha aderito con delibera   dello scorso 16 marzo.

 “Le nostre filiali seppur operative e a regime ridotto, per le ragioni legate all’emergenza corona virus per tutela e sicurezza della clientela stessa e del personale della Banca di Credito Cooperativo e di Ripatransone e del Fermano – ha ricordato il Direttore Vito Verdecchia che non finirò mai di ringraziare per il servizio di pubblica utilità che sta svolgendo seppur in condizioni di turbamento, preoccupazione e poca serenità. Un forte sentimento di gratitudine va  anche ai soci e clienti che continuano a dimostrarci attaccamento e  fiducia”.

Nel ricordare che sono disponibili tutti gli strumenti di accesso e funzionalità da remoto  e che è opportuno recarsi fisicamente in Banca solo per servizi urgenti e improrogabili per rispettare l’input #iorestoacasa, l’istituto di credito non ha ritenuto al momento di stanziare plafond dedicati all’emergenza in quanto diverse misure sono già contenute nel “Cura Italia” stesso e altre verranno condivise nell’ambito dei rapporti di collaborazione con i vari Confidi  e comunque, come ha sottolineato il direttore Verdecchia “continueremo a portare avanti la nostra mission sul territorio, come del resto sempre accaduto, anche prima dell’emergenza sanitaria. La vocazione di prossimità e vicinanza alla comunità e al tessuto commerciale e imprenditoriale non si interrompe. Chi ne ha necessità comprovata infatti, potrà sempre avanzare richieste che verranno analizzate e validate nel rispetto dell’art. 56 del TUB  che prevede la sana e prudente  gestione del credito per cercare di soddisfare le criticità reali che si presenteranno”.

 

Ufficio stampa Logos

Vittorio Bellagamba 3480743503

Luigina Pezzoli 3409231719

Cristina Mignini 3311926836

Ilaria Mungo 3497222915

Sito: www.logosnotizie.it

                                                                                                                              Webtv: www.logosnotizie.tv

di Cristina Mignini

25/03/2020

Covid, ordinanza "light" per la Regione Marche

Ancona - Il provvedimento principale riguarda la didattica a distanza nelle scuole, perché l'attuale struttura dei trasporti non può garantire il distanziamento necessario.

Leggi l'articolo »

La Samb conquista un buon punto

Verona - Imolese-Sambenedettese 1-1: tutto nel primo tempo, al rigore di Maxi Lopez risponde Polidori.

Leggi l'articolo »

Premiati i tre progetti vincitori dell'edizione 2020/2021

Roma - Caterina Biasucci, Marco Signoretti e Lorenzo Conte: autori sul riuso del cinema d'archivio realizzati nella fase del lockdown

Leggi l'articolo »

Bilancio record dell'edizione 2020

Macerata - Oltre 20 milioni di contatti per la XXXI edizione

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Solida e solidale

Acquaviva Picena - Risultati in linea con le aspettative, per la Semestrale della Banca del Piceno: numerosi gli interventi per le comunità, durante la pandemia.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android