Marche Innovation Hub, missione "digitalizzazione".

Jesi - Frontoni, Presidente della Compagnia delle Opere Marche Sud: "alle Marche servono strutture di questo tipo".

Promosso da CNA Ancona, CNA Marche, Compagnia delle Opere Marche Sud e Parsec Hub, Marche Innovation Hub verrà presentato all’Hotel Federico II di Jesi venerdì 21 febbraio alle ore 17 Marche Innovation Hub. Interverranno l’on. Alessia Morani Viceministro allo Sviluppo Economico, l’Assessora alle Attività Produttive della Regione Marche Manuela Bora e il responsabile nazionale Cna per le politiche comunitarie Mario Pagani.

Parlando di digitalizzazione delle imprese marchigiane, tra il 2014 e il 2018 solo 38 aziende su 100 si sono dotate di strumenti software per l’acquisizione e gestione dei dati. Ancora meno (26 per cento) quelle che hanno investito su Internet delle Cose, cioè tecnologie di comunicazione tra macchine. Appena il 15 per cento ha investito sulla robotica avanzata (stampa 3D e robot interconnessi e programmabili). Numeri che fanno riflettere e che hanno spinto CNA Ancona, CNA Marche, CDO Marche Sud e Parsec Hub, a creare Marche Innovation Hub, il nuovo strumento per l’innovazione e la digitalizzazione delle imprese del territorio.

“Gli obiettivi – spiega Lucia Trenta project manager di MIH – sono sensibilizzare le imprese sui vantaggi delle tecnologie 4.0, creare un network di competenze digitali, formarle e offrire loro servizi e consulenze mirate. Tutto ciò sarà fatto grazie ad un team di lavoro interno e ad alcune partnership strategiche, tra cui quella con l’Università Politecnica delle Marche”.

Marche Innovation Hub, che ha avviato le sue attività il 15 gennaio scorso, gode di un finanziamento della Regione Marche vinto aggiudicandosi il primo posto in graduatoria del bando per i digital innovation hub previsto dalla L.R. 25/18.

L’evento del 21 è stata anche l’occasione per una tavola rotonda sul tema della Trasformazione Digitale come politica industriale con prestigiosi relatori, tra cui l’on. Alessia Morani Viceministro allo Sviluppo Economico, l’Assessora alle Attività Produttive della Regione Marche Manuela Bora e il responsabile nazionale Cna per le politiche comunitarie Mario Pagani. Inoltre Gino Sabatini presidente Camera di Commercio delle Marche, Maurizio Paradisi presidente di Uni.Co Confidi e Claudio Diamantini docente dell’Università Politecnica delle Marche.

Marche Innovation Hub” sostiene il Presidente della Compagnia delle Opere Marche Sud, Emanuele Frontonicostituisce un’occasione unica per immaginare un futuro nel mondo della digitalizzazione delle imprese, perché nasce già da un esercizio di collaborazione tra realtà associative del territorio diverse, come CDO e CNA oppure tra realtà come Parsec Hub, che è un importante digital innovation hub nazionale. Questo spirito di collaborazione è alla base di Marche Innovation Hub, per far sì che s’incontrino domanda ed offerta di tecnologia, senza eccessive sovrastrutture. A mio avviso, le Marche hanno bisogno di strutture di questo tipo, perché spesso la frammentarietà delle imprese, di chi offre tecnologia porta al problema, grande, della scarsa conoscenza reciproca. È questa la sfida che ci apprestiamo a sostenere, noi della Compagnia delle Opere Marche Sud insieme a CNA, ad un Comitato Scientifico che raggruppa le Università del territorio, per cercare di stimolare questa evoluzione nelle Marche, soprattutto con un focus sulle micro, piccole e medie imprese”.
 

di Roberto Valeri

21/02/2020

Paga sempre l'allenatore

San Benedetto Del Tronto - La Sambenedettese ha esonerato Montero, che sconta il rendimento altalenante di questo inizio di stagione.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Francesco Galieni del Banco alimentare di San Benedetto

Appuntamento questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45 su Radio Azzurra

Leggi l'articolo »

Punizione severa

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Modena 0-2: i rossoblù giocano alla pari ed a tratti chiudono l'avversario in area, ma vengono trafitti negli ultimi venti minuti.

Leggi l'articolo »

Covid, ordinanza "light" per la Regione Marche

Ancona - Il provvedimento principale riguarda la didattica a distanza nelle scuole, perché l'attuale struttura dei trasporti non può garantire il distanziamento necessario.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Solida e solidale

Acquaviva Picena - Risultati in linea con le aspettative, per la Semestrale della Banca del Piceno: numerosi gli interventi per le comunità, durante la pandemia.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android