Samb, pari nel finale

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Fano 1-1: Volpicelli evita la seconda sconfitta consecutiva, Cernigoi di nuovo espulso.

La Sambenedettese non è andata oltre il pari (1-1) nella seconda gara casalinga consecutiva, il recupero della prima giornata di ritorno del torneo di Lega Pro contro il Fano. I granata, reduci da quattro gare in cui avevano raccolto sette punti e vittorie di prestigio contro Padova e Cesena, hanno dimostrato di essere in forma: i rossoblù hanno evitato la sconfitta solo a pochi minuti dalla fine.

Il Fano parte meglio: al 2°, Carpani suggerisce per Barbuti in fuorigioco. Al 6°, Massolo devia in corner su punizione di Baldini. Tra il 15° ed il 16° si vede la Samb, prima con il tentativo a lato di Volpicelli da lontano e subito dopo con il filtrante di Volpicelli per Orlando, il cui tiro viene prima murato da un difensore ospite in scivolata e successivamente preso dal portiere Viscovo. Il primo tempo, nel complesso soporifero tanto quanto quello contro la Vis Pesaro, si conclude con un innocuo colpo di testa di Cernigoi.

La ripresa si apre con un tiro di Rocchi, su cross di Frediani, deviato in corner da Viscovo ma, sulla prima vera palla conquistata dal Fano con la Samb in uscita, si replica con modalità diverse e stesso risultato l'incidente occorso con la Vis Pesaro: Baldini da lontano ci prova e Massolo non la prende, 0-1.

La reazione della Samb è quanto di buono si può salvare della serata, segnale di una grinta che non viene mai meno. Al 25°, su punizione di
 Volpicelli, Cernigoi in controtempo colpisce comunque di testa e la palla vola non lontano dalla traversa, però naturalmente i rossoblù prestano il fianco alla risposta degli ospiti che trovano spazio, prima con un tiro del defilato Barbuti che comunque impegna Massolo, poi al 39° con l'occasione di Gatti su punizione, la risposta di Massolo è ottima. Ottima e decisiva, perché due minuti dopo la Samb pareggia: una palla spiovente viene mancata da Di Massimo, ostacolato dal diretto avversario, se la ritrova sulla testa Orlando che la prolunga a Volpicelli, il cui tiro a giro è preciso per l'angolo in cui Viscovo non può arrivare, 1-1. Al 92°, Cernigoi prende il secondo giallo e dunque non sarà della partita contro l'Arzignano, così come Angiulli.


di Roberto Valeri

23/01/2020

Tecno cerca più di 140 figure per i progetti a supporto di Industria 4.0

Prosegue così l’attuazione del progetto “Talents”, con cui dal 2018 sono già state effettuate 130 assunzioni

Leggi l'articolo »

Coronavirus: Forte, aziende devono esser pronte a nuovi rischi per security

Biomedicale e laboratori obiettivo per spionaggio industriale

Leggi l'articolo »

Clienti in aumento nei supermercati e ipermercati

La merce sugli scaffali riesce a soddisfare le richieste dei consumatori

Leggi l'articolo »

La “star” Stefan Milenkovich per il prossimo programma FORM

Il violinista serbo e l’Orchestra Filarmonica Marchigiana impegnati in 5 concerti nelle Marche

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Investire nei giovani per far crescere il territorio

Acquaviva Picena - La Banca del Piceno commenta il Rapporto Migrantes: quasi il 10% dei marchigiani risiede all'estero.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android