Creatività umana ed intelligenza artificiale alla Festa delle Opere

Fermo - Si è trattato dell'ultima partecipazione in veste di presidente nazionale della Compagnia delle Opere da parte di Bernhard Scholz.

“Creatività umana e intelligenza artificiale: imprese competenze e nuovi mercati” è stato il tema al centro della Festa delle Opere Winter Edition 2019. “L'evento – ha spiegato Emanuele Frontoni presidente della Compagnia delle Opere arche Sud – ha vissuto diversi momenti estremamente importanti fornendo interessanti spunti di riflessione. Ad esempio la testimonianza di alcuni imprenditori come Pulcinelli e Gate Away che sono impegnati attraverso l'introduzione dell'intelligenza artificiale ad attuare importanti programmi di sviluppo nelle loro aziende. Inoltre è stato particolarmente interessante l'intervento di Alessandro Kadolph di Alef Consulting, il quale ha illustrato come il digitale cambia le organizzazioni”.

Lo sviluppo delle imprese assicurato dall'introduzione dell'intelligenza artificiale deve essere coniugato con l'azione degli uomini. “La filosofia ha sempre studiato l'evoluzione umana – ha detto Carla Canullo, Docente di Filosofia Teoretica la quale ha analizzato il tema della Creatività Umana e Intelligenza Artificiale – ed anche in questo caso il contributo che può dare è sicuramente fondamentale”.

La Festa delle Opere Winter Edition ha segnato anche un momento molto importante in quanto ha rappresentato l’ultima partecipazione in veste di presidente nazionale della Compagnia delle Opere di Bernhard Scholz: “Anni fa ho incontrato la Compagnia delle Opere attraverso la Cdo Marche Sud e proprio studiando il sistema economico di questo territorio ho ravvisato la necessità di far riflettere i vari attori economici e sociali sulle potenzialità che sono custodite all'interno delle imprese. Mi sono iscritto alla Cdo Marche Sud ed è iniziato un confronto costante con gli imprenditori marchigiani che proseguirà anche dopo la conclusione del mio mandato presidenziale anche perché rimarrò iscritto alla Cdo Marche Sud”.

Parlando del tema della Festa delle Opere Winter Edition il presidente Bernhard Scholz ha aggiunto: “I cambiamenti sono utili e nelle Marche queste mutazioni legate all'introduzione dell'intelligenza artificiale possono trovare un terreno fertile in quanto la crescita umana e i cambiamenti del lavoro vano di pari passo. Tali mutazioni devono essere vissute con coraggio e con orgoglio come fanno sempre gli abitanti di questo territorio. In sostanza qui c'è un terreno molto fertile che permette di sviluppare il sistema socio economico nel suo complesso e dovete continuare a coltivarlo”.

Nel corso della serata il presidente della Cd Marche Sud Emanuele Frontoni ha consegnato al presidente nazionale Bernhard Scholz ha dipinto realizzato dagli artisti Ubaldo Bartolini e Fortunato Frontoni dal titolo “Insieme”.  

di Roberto Valeri

07/01/2020

Samb, pari nel finale

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Fano 1-1: Volpicelli evita la seconda sconfitta consecutiva, Cernigoi di nuovo espulso.

Leggi l'articolo »

Anima Russa per la FORM

Domani prove aperte a Jesi; l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta da Alessandro Bonato, in concerto con il violoncellista Francesco Stefanelli

Leggi l'articolo »

"Sicurezza che spettacolo" in scena la compagnia Rossolevante

Teramo - Con "Il virus che ti alva la vita"il teatro diventa interattivo

Leggi l'articolo »

Al via le riprese del documentario dedicato ad Osvaldo Licini

Monte Vidon Corrado - Dal 20 al 25 gennaio si svolge la prima settimana di riprese del documentario “O. Licini. Un angelo in bilico”.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Investire nei giovani per far crescere il territorio

Acquaviva Picena - La Banca del Piceno commenta il Rapporto Migrantes: quasi il 10% dei marchigiani risiede all'estero.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android