I prodotti a chilometro zero trionfano sulle tavole per queste festività

- Anche quest’anno, quindi, i banchetti casalinghi con prodotti legati al territorio saranno la scelta della maggior parte dei cittadini che trascorreranno le feste tra le mura domestiche con parenti e amici.

ASCOLI – Prodotti enogastronomici legati al territorio, ma anche a denominazione d’origine saranno i protagonisti sulle tavole in occasione di queste festività nel Piceno. A segnalarlo è la Cia – Agricoltori provinciale che sottolinea l'importanza di acquistare i prodotti enegastronomici degli agricoltori e allevatori che operano nel territorio.  Anche quest’anno, quindi, i banchetti casalinghi con prodotti legati al territorio saranno la scelta della maggior parte dei cittadini che trascorreranno le feste tra le mura domestiche con parenti e amici.

 

La Cia ricorda che oltre ai tradizionali dolci delle feste di fine anno come panettoni, torroni e pandori, spazio nei menù natalizi lo troveranno molti prodotti tipici fatti in casa. Particolare attenzione sarà infatti rivolta ai tantissimi prodotti locali, non solo Dop, Igp, Doc e Igt, ma anche quelli che hanno tradizioni profonde. «Abbiamo riscontrato negli anni – fanno sapere dalla Cia provinciale -, da parte dei consumatori, una ricerca di prodotti di “nicchia”, frutto della paziente e secolare opera dei nostri agricoltori». Prodotti, come annota la Cia, che possono essere acquistati nei tantissimi mercatini che verranno allestiti dagli agricoltori nei prossimi giorni, in particolare nelle zone rurali.

 

Con la vendita diretta, i prezzi risultano decisamente più bassi rispetto ai centri commerciali e ai negozi delle città e, dunque, acquistando in questi mercatini si può anche risparmiare tra il 10 e il 15 per cento. Qui si potrà trovare di tutto. Vini, extravergini di oliva, formaggi, salumi, legumi secchio, castagne, frutta secca. Tutti prodotti legati al territorio, ma anche a denominazione d’origine.

 

Tra le carni, le preferenze secondo la Cia andranno per polli e tacchini, cotechini e zamponi, che anche quest’anno toglieranno spazio ad ostriche, caviale e salmone.

 

di Luigina Pezzoli

23/12/2019

“Celso Ulpiani”, Open Day dell’Istituto Agrario e Alberghiero

Ascoli Piceno - Domenica 23 Gennaio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Leggi l'articolo »

Le piscine, punti di riferimento per le attività motorie

Grottammare - Attilio Garbati di Grottammare Piscine: ”Un problema nazionale, bisogna evitare il collasso”.

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospiti Gigliola Chiappini, presidente Uici provinciale e Sara Amanini

Puntata in replica domani alle 9.45, sempre su Radio Azzurra.

Leggi l'articolo »

Torna Conson

San Benedetto Del Tronto - Il difensore centrale ha rescisso con il Siena e firmato con la Sambenedettese.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

“Crescere nella Cooperazione”, premiata la scuola di Montalto

Montalto Delle Marche - E’ la Scuola Secondaria di 1° grado di Montalto delle Marche, Classe 2° B, sostenuta dalla Banca del Piceno, con la cooperativa “Azionisti per il Futuro”.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android