La coltivazione di piante officinali nella produzione di birra agricola

- Cia Confederazione agricoltori provinciale: ‘L’importanza di queste colture innovative per il territorio’

 ASCOLI – L’importanza della coltivazione di piante officinali nella produzione di birra agricola. È stato presentato nei giorni scorsi il progetto relativo alle colture innovative per il territorio marchigiano. Il progetto è stato illustrato nel corso del seminario ‘La coltivazione di piante officinali nella produzione di birra agricola’, organizzato dalla Cia Confederazione agricoltori Ascoli, Fermo e Macerata, che si è tenuto presso la Fattoria Case Rosse a Poggio di Bretta.

 

Alla tavola rotonda sono intervenuti il presidente e il direttore della Cia provinciale, rispettivamente Ugo Marcelli e Massimo Sandroni che oltre ad illustrare le finalità del progetto hanno parlato dell’evoluzione e delle tendenze nel mercato del food e beverage.

 

Interessanti anche gli interventi di Luca Di Saverio che ha approfondito il tema su ‘La coltivazione di piante officinali nella produzione di birra agricola mentre Erri Morlacca, titolare dell’azienda ‘La porziuncola’ di Petritoli ha riportato la sua esperienza diretta di produzione di birra agricola.

di Luigina Pezzoli

04/11/2019

Coronavirus, ripercussioni drammatiche in agricoltura

Cia Marche: «L’agricolturacome garante dell’approvvigionamento alimentare durante la fase di lockdown»

Leggi l'articolo »

La tradizione degli allevamenti di trote non conosce soste

Macerata - Acquacoltura in difficoltà ma resiste a terremoto e Covid

Leggi l'articolo »

La musica dal vivo riparte dalle Marche

Recanati - Diretta di Radio 1 Rai

Leggi l'articolo »

Dixie, nuova apertura al Centro Commerciale “Al Battente”

Ascoli Piceno - Inaugurato il nuovo punto vendita del celebre marchio fiorentino.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Prestiti, la Banca del Piceno è operativa

Acquaviva Picena - Il Presidente Mattioli: “Le domande si presentano via PEC, ci siamo organizzati per gestire questa fase iniziale”.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android