La "vendetta" di Maurizio.

Grottammare - Presentata, in conferenza stampa, la 35a edizione di "Cabaret Amore Mio!".

"A Grottammare m'hanno scartato, vent'anni fa, allora ho aspettato e quando mi hanno chiamato ho risposto: vengo e vi faccio vedere". Non poteva che descrivere così, il nuovo direttore artistico Maurizio Battista, la sua divertente "vendetta" che lo porterà, il 19 e 20 luglio prossimo, a guidare la trentacinquesima edizione di "Cabaret Amore Mio!", evento di punta dell'estate grottammarese ed evento "cult" per gli appassionati di comicità arrivati da tutta Italia. 

In conferenza stampa, molte le novità sottolineate dal direttore artistico: il dispiegamento di attrezzature tecnologiche all'avanguardia (le due serate, a settembre, saranno trasmesse anche sul canale tematico Comedy Central) la nuova location in Piazza Kursaal, praticamente in riva al mare, l'eccezionale ricostruzione della storia di Grottammare fatta con la sabbia dall'artista Stefania Bruno ed il voto popolare per decretare il vincitore del Festival, che oltre ad un premio in denaro vincerà cinque serate al Teatro Olimpico di Roma nelle quali si esibirà nello spettacolo di Maurizio Battista.

"Abbiamo - ha dichiarato Maurizio Battista - otto concorrenti di livello medio alto, aspetto non scontato, ve lo garantisco. C'è la "mia signora" Alessandra Moretti che presenta con me, questa sera avremo Salvatore Misticone(famoso per i film "Benvenuti al Sud" e "Benvenuti al Nord" in cui interpretava il ruolo del signor Scapece, n.d.r. ) ed il vincitore dell’edizione 2018, Claudio Sciara. L'Arancia d'Oro sabato la consegneremo al Mago Silvan, oggi sarà con noi Andrea Paris (il "prestiggiattore" di Foligno che ha conquistato Italia's Got Talent, n.d.r.)".

All'incontro, era presente il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini che, nel sottolineare la novità di un evento a pagamento nella cornice di Piazza Kursaal, ha ricordato che la biglietteria resterà aperta per permettere a chi, nel pomeriggio, vedrà le prove di decidere fino all'ultimo se partecipare alla serata. Il consigliere regionale Fabio Urbinati, nell'ottica di una sempre maggior caratterizzazione delle città marchigiane, ha affermato che è arrivato per Grottammare il momento di essere nominata "città della comicità" come San Benedetto del Tronto sarà "città del documentario" grazie all'impegno in quest'ultimo caso della Fondazione "Libero Bizzarri". Hanno preso la parola anche Ezio Parro, dello sponsor Linergy, Gino Troli dell'Amat e Sandro Ciarrocchi, Presidente del "Lido degli Aranci".

Quest'anno, ad esibirsi sul palco del Festival della comicità dal 19 al 20 luglio saranno: Vittoria Cipriani (Fiano Romano, RM), Raffaello Corti (Roma), Fabrizio Di Renzo (Leonessa, RI), Andrea Fratellini (Ornago, BA), Salvatore Gisonna (Mugnano di Napoli, NA), Ricomincio da Tre (Angela D’Onofrio, Claudia Nicosia, Roberto Giannuzzi, Roma), Loredana Scalia (Mascalucia, CT), Marco Todisco (Roma).

I finalisti sono stati scelti tra 85 aspiranti concorrenti che, rispondendo all’avviso di concorso bandito nei mesi scorsi, hanno partecipato ai provini dal vivo, nei teatri del cabaret di Roma, Faenza e a Grottammare, oppure hanno inviato un provino audiovisivo. La selezione dei finalisti è stata curata dall’associazione Lido degli Aranci di Grottammare, con la supervisione del direttore artistico Maurizio Battista.


di Roberto Valeri

19/07/2019

Dopo la tragedia, tra innovazione e ripartenza

Ascoli Piceno - I terremoti del Centro Italia e la situazione nelle Marche, sono stati il tema di un convegno organizzato nell'area della Compagnia delle Opere

Leggi l'articolo »

Ultimo intervento in corso, dopo i tre già conclusi per il ripristino della SP 91

La Provincia di Macerata conferma, stanziati 5,3 milioni di euro

Leggi l'articolo »

Magicomico in scena sabato 24 agosto

Magia Cabaret e tanto divertimento per tutti

Leggi l'articolo »

Un progetto per il fiume Tronto

San Benedetto Del Tronto - "Acqua sana, vita sana" nasce dalla collaborazione fra Coop Alleanza 3.0 e AVP-Associazione Villaggio Planetario, per la sensibilizzazione del territorio della provincia Ascoli Piceno.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android