Tante le opportunità da cogliere con il digitale.

Grottammare - Focus della Compagnia delle Opere Marche Sud con Expandere 2019 a Grottammare.

Si è svolto, al Residence “Le Terrazze” di Grottammare, il primo appuntamento di Expandere 2019, l’appuntamento che la Compagnia delle Opere Marche Sud, con la CDO Abruzzo Molise, Pesaro-Urbino e Umbria, dedica alla condivisione delle idee, per lo sviluppo territoriale ed imprenditoriale attraverso un processo di conoscenza qualificata e di avvio di relazioni, che possono costituire una potenziale opportunità di innovazione.

L’edizione 2019 aveva quale tema “Come la trasformazione digitale può essere un’opportunità?” ed è stata strutturata, come è nel format di Expandere, con un iniziale confronto tra imprenditori a cui poi hanno fatto seguito delle conversazioni informali tra imprenditori (World Cafè) su questioni e temi che riguardano la vita aziendale.
“Expandere 2019 – ricorda il Presidente della Compagnia delle Opere Marche Sud Emanuele Frontoni – quest’anno vuole evidenziare quanto la trasformazione digitale sia soprattutto un’opportunità di mercato. Per sottolinearlo partiamo da tre testimonianze di aziende di diverse dimensioni che hanno però creato comunque un grande mercato anche attraverso la trasformazione digitale. Oggi la trasformazione digitale è tutt’altro che digitalizzazione, ma è una vera chance per affrontare il mercato internazionale”.

Tre sono stati gli interventi di imprenditori che hanno descritto il loro modo di trasformare il digitale in opportunità. Massimiliano Di Paolo, Direttore della CDO Marche Sud, ha dialogato con Simone Rossi ed Annalisa Angellotti, cofondatori di Gate Away, società che da più di dieci anni funge da ponte tra la domanda di immobili all’estero e la vendita di immobili in Italia, con un portale diffuso in dieci lingue e contatti da oltre centocinquanta Paesi.

“Gate Away nasce nel digitale – ha affermato Simone Rossi – la nostra azienda è il sito: in ogni caso, però, è importante evolversi e considerare le nuove tecnologie ed i sistemi per migliorare l’esperienza degli utenti e cercare di colmare il gap informativo che spesso ha l’investitore straniero e che lo divide dal suo sogno di acquistare un immobile in Italia”.

A seguire il Presidente della Compagnia delle Opere Marche Sud, Emanuele Frontoni, ha intervistato Baldovino Ruggieri, AD di Inim Eletronics, la cui mission è quella di sviluppare sistemi di ultima generazione in ambito antintrusione, rivelazione incendio, domotica e illuminazione di emergenza.

“Vi sono tantissimi ambiti in cui si può operare con il digitale –dice il dottor Baldovino Ruggeri – ogni reparto aziendale può con la trasformazione digitale fare un salto di qualità”.

Il giornalista Vittorio Bellagamba , infine, ha dialogato con il Direttore Sistemi Informativi del Gruppo Gabrielli, realtà di riferimento della Grande Distribuzione Organizzata in Marche, Abruzzo, Molise, Lazio e Umbria, Livio De Prisco.

“Tre anni fa – racconta il dottor Livio De Prisco – abbiamo cominciato a chiederci se e in che modo fenomeni quali la multietnicità, l’invecchiamento della popolazione e la trasformazione dei nuclei familiari potessero cambiare le abitudini d’acquisto dei consumatori. Iniziando a studiare questi fenomeni insieme all’Università Politecnica delle Marche siamo arrivati anche al discorso sulla digitalizzazione. In effetti, sono emersi elementi di diversificazione, dunque di opportunità legate ai mutamenti delle abitudini di spesa”.

L’evento si è concluso in maniera divertente, ma comunque strettamente legata al tema della giornata, con il “De-Motivational Show” di Piero Massimo Macchini, “Marche-Ting”.
 

di Roberto Valeri

17/05/2019

Ultimo intervento in corso, dopo i tre già conclusi per il ripristino della SP 91

La Provincia di Macerata conferma, stanziati 5,3 milioni di euro

Leggi l'articolo »

Magicomico in scena sabato 24 agosto

Magia Cabaret e tanto divertimento per tutti

Leggi l'articolo »

Un progetto per il fiume Tronto

San Benedetto Del Tronto - "Acqua sana, vita sana" nasce dalla collaborazione fra Coop Alleanza 3.0 e AVP-Associazione Villaggio Planetario, per la sensibilizzazione del territorio della provincia Ascoli Piceno.

Leggi l'articolo »

Il futuro delle Marche, tra innovazione e talenti

Rimini - Le idee innovative delle start up per costruire un nuovo sviluppo nella regione.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android