Scatto play-off.

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Albinoleffe 3-0: doppietta di Stanco e rigore di Russotto, salvezza raggiunta.

La prima vittoria di Magi da allenatore della Samb, il primo gol di Russotto, il primo 3-0 della stagione: nella partita dei primati, la Sambenedettese batte l'Albinoleffe e raggiunge al nono posto il Vicenza, a soli due punti dalla Fermana ma, soprattutto, con quattro punti di vantaggio sulla coppia formata da Vis Pesaro e Gubbio.

Si tratta, a tre giornate dal termine della stagione regolare, di un buon passo avanti verso la garanzia dei play-off e della tranquillità in chiave salvezza, ammesso che ci fossero mai stati reali pericoli. 

Due brividi, ma segna Stanco.
Senza Celjak, Magi decide di schierare D'Ignazio e mettere Ilari dietro il duo Russotto-Stanco.
Partono meglio gli ospiti: al 6° Kouko impegna Sala che devia in angolo ed al 17° lo stesso Kouko ha un'occasione d'oro, supera i due centrali rossoblù ed a tu per tu con il portiere apre troppo il piatto destro mandando a lato. 
Al 28° si vede la Samb con il cross di Ilari per la testa di Stanco, troppo avanti per poter colpire. Al 40° la Samb però passa in vantaggio, cross di Rocchi dalla destra e stavolta Stanco non perdona Cortinovis, 1-0. Sulle ali dell'entusiasmo, al 42° Ilari in semirovesciata trova il tiro al volo di Russotto, palla alta non di molto. Un minuto dopo su suggerimento di Gusu, Sbaffo spara alto da pochi metri, altra grande occasione sprecata dall'Albinoleffe.

Lo show di Russotto.
Nei primi sei minuti della ripresa, Russotto sembra imprendibile.
Al 5°, salta Nichetti e Kouko e crossa, ma Gelonese non arriva in tempo. Al 7°, la stessa azione si conclude con l'atterramento di Russotto, rigore che lo stesso fantasista trasforma: 2-0. Al 13°, il lancio in verticale di Biondi vede Stanco sbucare dietro Gavazzi, 3-0. L'Albinoleffe, davvero impreciso quest'oggi, potrebbe riaprirla ma ancora Kouko si fa neutralizzare il tiro da Sala a pochi metri dalla linea di porta al 18°. La Samb controlla la gara ed a dieci minuti dalla fine potrebbe calare il poker, il tiro del nuovo entrato Calderini viene salvato sulla linea da Gavazzi. Da segnalare, l'esordio stagionale di Panaioli in una partita che ha riconciliato il pubblico rossoblù con la squadra, in attesa della gara di sabato prossimo a Rimini, delicata per la precaria posizione di classifica dei romagnoli, ultimi in compagnia del Fano.

di Roberto Valeri

14/04/2019

Rinascere come comunità, oltre i campanilismi.

Martinsicuro - L'Associazione "La Fenice" si è presentata alla cittadinanza truentina.

Leggi l'articolo »

Fashion, musica e spettacolo sotto le stelle con il gala della moda

Alba Adriatica - Conduce la serata Barbara Chiappini, ospiti Francesca Giuliano e Laura Leo

Leggi l'articolo »

La partita perfetta

San Benedetto Del Tronto - Happy Car Samb-Catania 3-1: alla fine della tappa, i rossoblù conquistano le Final Eights.

Leggi l'articolo »

Incontro Ance e Erap Marche sui programmi di nell'edilizia abitativa

Individuate iniziative comuni per il rilancio dell'edilizia nelle zone terremotate

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android