M'Illumino di meno 2019: si all'economia circolare

- Il Gruppo Gabrielli aderisce all'iniziativa

In tutti gli Oasi e Tigre del Gruppo Gabrielli nelle regioni Marche Abruzzo Umbria Molise e Lazio, ci sarà il “silenzio energetico” in occasione dell'edizione 2019 di M'Illumino di meno del prossimo 1° marzo. Lo spegnimento simbolico delle luci in 200 store, conferma l'impegno e la vocazione green dell'azienda che da sempre ha a cuore l'ambiente. Da anni ormai i punti di vendita sono in classe A+ , senza consumo di suolo e dotati di accorgimenti green. Superstore e supermercati si fanno moltiplicatori di buone pratiche sostenibili non solo in ambito energetico, ma anche comportamentali e sociali.

Recentemente infatti Legambiente Marche ha conferito al Gruppo Gabrielli il premio “Ridurre si può nelle Marche” per l'impegno speso accanto al Banco Alimentare concretizzando il circuito dell' economia circolare che genera la pratica del dono. Dal 2010 l'azienda dona quotidianamente e in maniera capillare alle strutture accreditate alla onlus, le referenze invendute per motivi commerciali che sono ancora perfettamente edibili dal punto di vista organolettico.

Il silenzio energetico è un silenzio sul rumore generato dall'abuso che, con pratiche sbagliate, abbiamo accumulato come società negli anni nei confronti dell'ambiente – ha detto Barbara Gabrielli vicepresidente del Gruppo Gabrielli – ma non è mai tardi per acquietare gli eccessi soprattutto rivolgendo lo sguardo alle giovani generazioni. Anche quest'anno aderiamo a M'Illumino di Meno per confermare la nostra vicinanza a chi non smette mai di diffondere corrette abitudini comportamentali di cui beneficeremo tutti”.

di Cristina Mignini

28/02/2019

Zanzare, intervento straordinario

Grottammare - Finestre chiuse nella notte tra il 21 e 22 agosto

Leggi l'articolo »

Una bolla a testa in giù

A Grottammare, lo spettacolo per bambini e famiglie

Leggi l'articolo »

Incontri con l'Autore: Antonella Boralevi presenta "Chiedi alla notte"

E' il ventesimo libro

Leggi l'articolo »

Ferragosti, sulle tavole trionfano i prodotti tipici del territorio

Cia, agricoltori Ascoli: «I vacanzieri premiano i prodotti locali, come salumi, formaggi, marmellate, salse, miele, sott’oli e sottaceti, acquistabili nelle aziende a chilometri zero del Piceno»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android