Castignano: inaugurata la scuola "Don Bosco", dopo i lavori di adeguamento sismico

Castignano - Il presidente della regione Marche, accompagnato dalla vicepresidente Casini, è intervenuto a Castignano: “il cemento di una comunità comincia proprio dalle scuole"

“È un giorno di grande festa, perché oggi Castignano ritrova un pezzo del suo futuro”. Così il presidente della regione Luca Ceriscioli, accompagnato dalla vice presidente Anna Casini, è intervenuto a Castignano all’inaugurazione della scuola secondaria di primo grado Don Bosco, alla presenza del sindaco Fabio Polini. I lavori di adeguamento sismico realizzati, pari a 840mila euro, sono stati finanziati dalla Regione Marche.
“Tutti noi sappiamo quanto sia importante e necessario sapere di avere messo i nostri figli in un posto sicuro, in una scuola sicura - ha continuato Ceriscioli - Dare qualità e sicurezza ad un edificio scolastico racconta ai nostri ragazzi quanto vogliamo loro bene, quanto crediamo in loro nel presente e nel futuro. Perché l’investimento che si fa su una scuola non è fine a se stesso, ma rappresenta uno dei segnali più importanti dell’idea che si ha della comunità: il cemento di una comunità comincia proprio dalle sue scuole, ovvero in quei luoghi in cui i nostri bambini apprendono, sviluppano le loro capacità ma dove, soprattutto, iniziano a fare comunità. Non è un caso che le amicizie più durature nella vita nascano proprio tra i banchi di scuola. Ecco allora perché investire nelle scuole significa investire nel futuro: non solo per istruire le generazioni del futuro, ma anche per creare intorno a loro un contesto sicuro e protetto nel quale fare amicizia e le prime esperienze di vita”.
L'intervento eseguito sulla struttura scolastica ha avuto finalità di prevenzione del rischio sismico e la scuola di Castignano era la prima in graduatoria con un finanziamento previsto da prima del terremoto. Per la caratteristica antisismica il Comune ha stabilito che, in caso di necessità ed emergenze, la scuola sarà utilizzata come Centro operativo comunale (Coc).
“Oggi - ha sottolineato il sindaco Polini - è un giorno storico per Castignano: è stato svolto un lavoro immenso per la messa in sicurezza di questa scuola. Colgo l’occasione per ringraziare l’ufficio tecnico del Comune e soprattutto la Regione Marche, in particolare il presidente Ceriscioli e la vice presidente Casini che hanno sempre dimostrato una grande vicinanza a Castignano, con fatti concreti come i finanziamenti per questa scuola, ora assolutamente sicura per i nostri ragazzi”.
Tra gli interventi anche quelli del consigliere regionale Fabio Urbinati che ha augurato “buono studio ai ragazzi che riempiranno di gioia questa scuola” e della vice presidente Anna Casini che ha sottolineato come “questa inaugurazione restituisca un luogo fondamentale a Castignano e dimostri una grande costante attenzione della regione Marche che non si fermerà a questo intervento. Voglio ringraziare il sindaco che ha pensato anche di riservare degli spazi per la protezione civile. Quindi sicurezza su sicurezza” 

07/01/2019

Al Cineteatro San Filippo Neri lo spettacolo di teatro-danza: “RACCONTO – Cadi nella fantasia”

Grottammare - Spettacolo diretto e coreografato da Federico Ruiz con l'assistenza di Ilaria Battaglioni.

Leggi l'articolo »

"La Cultural intelligence nel calcio",il primo libro dell'ex rossoblu De Feis presenta

San Benedetto Del Tronto - La presentazione del libro ci sarà martedì 29 gennaio alle ore 18, nella sala stampa dello stadio Riviera delle Palme

Leggi l'articolo »

Paolo Cevoli "Flesdens", in scena venerdì 25 gennaio al Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo

San Lorenzo in Campo - Breve storia del cinema dai cavernicoli a fast&furious

Leggi l'articolo »

Al Pergolesi di Jesi va in scena "Enrico IV"

Jesi - "Enrico IV" di Luigi Pirandello, produzione Marche Teatro, adattamento e regia di Carlo Cecchi.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Val Vibrata College, tutti in classe.

Corropoli - Operativa, dal 9 gennaio, la nuova sede provvisoria di Ripoli.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android