Ad Ascoli un centro estetico innovativo, il sogno di due giovani imprenditrici diventa realtà

- La Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte a sostegno dei progetti imprenditoriali

 ASCOLI Aprire un innovativo centro estetico: grazie alla Fondazione Sgariglia il sogno di due giovani estetiste diventa realtà. Giorgia Costantini e Dania Alesi, due giovani di 28 anni, inaugurano sabato 6 ottobre la loro attività “Centro estetico Jonia” in via Firenze 4, nella zona di Piazza Immacolata ad Ascoli. “Dopo dieci anni di esperienza nel settore dell’estetica abbiamo deciso di aprire un’attività tutta nostra – affermano le due giovani estetiste -. Il nostro è un centro estetico a 360 gradi, inoltre abbiamo in programma di organizzare corsi specifici per essere un punto di riferimento nel territorio”.

La Società di Microcredito della Fondazione Sgariglia, ha beneficiato di un fondo da parte dell’Associazione Notaract, per favorire le attività economiche nell’area del cratere del Sisma del Piceno. Il fondo per i finanziamenti a tasso zero, oggi terminato, ha generato la creazione di 18 nuove imprese che coinvolgono complessivamente oltre 50 lavoratori.

“Grazie alla Fondazione Sgariglia che ci ha selezionato tra le nuove imprese dandoci la possibilità di ottenere un finanziamento a tasso zero per avviare la nostra società – proseguono Costantini e Alesi – abbiamo potuto realizzare il nostro sogno. Aprire un centro estetico innovativo ad Ascoli”.Le due giovani sono state supportate anche dai servizi di assistenza e monitoraggio alle imprese che la Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte realizza grazie alla convenzione con l’Ordine dei dottori commercialisti ed Esperti Contabili di Ascoli Piceno.

Per fare impresa, infatti, il credito non è sufficiente ma occorre anche che vi sia supporto da parte di persone esperte per ottenere giusti consigli prima dell’avvio dell’iniziativa e nei primi anni di vita. Lo strumento del microcredito, a differenza del finanziamento tradizionale, si caratterizza per lo stretto legame tra credito e servizi di assistenza e tutoraggio per l’avvio d’impresa, la Società della Fondazione Sgariglia è totalmente dedicata a questo strumento finanziario per cui ne ha ritenuto il riconoscimento dalla Banca d’Italia come secondo operatore in Italia.

di Luigina Pezzoli

05/10/2018

Progetto di agricoltura sociale a Rocca Montevarmine

Cia Agricoltori provinciale: «Il progetto dell'agricoltura sociale di Rocca Montevarmine con il passare del tempo sembra sempre più un sogno che una realtà»

Leggi l'articolo »

Radio Azzurra, ospite Luigi Contisciani presidente Bim Tronto

Appuntamento su Radio Azzurra questa sera alle 21.05 con replica domani alle 9.45

Leggi l'articolo »

Parco alimentare, in vetrina le eccellenze dei prodotti agroalimentari

Il progetto, targato Confagricoltura di Ascoli e Fermo è volto a promuovere le aziende del territorio

Leggi l'articolo »

Gelate, perso l'80% delle colture frutticole

Cia Agricoltori provinciale: «Ingenti danni lungo le colline della Valdaso»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Aldo Mattioli si è dimesso, al suo posto Claudio Censori

Acquaviva Picena - Il Consiglio di Amministrazione della Società ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Dr. Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il CdA, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android