Il campionato di Lega Pro è a rischio.

San Benedetto Del Tronto - In una nota ufficiale, tutta l'incertezza sull'inizio del torneo.

"Proprio stavolta che avevamo uno squadrone...", potrebbe sentenziare qualche tifoso della Sambenedettese: scherzi a parte, la crisi del calcio italiano che non è riuscito a mandare ai mondiali di Russia la Nazionale potrebbe fare un'altra vittima illustre, il campionato di Lega Pro.

Oggi, in una nota ufficiale disponibile sul sito lega-pro.com, è stata convocata l'Assemblea di Lega Pro per il 22 agosto prossimo. L'Assemblea, come si legge nel primo capoverso del comunicato, "deciderà se sospendere o meno il campionato in assenza di certezze economico-finanziarie e per la precarietà della governance del Calcio Italiano".

Questo è il testo completo del comunicato:

Il Consiglio Direttivo della Lega Pro riunitosi a Firenze ha preso atto dell’attuale situazione sulla base delle ammissioni decise dal Commissario Straordinario della F.I.G.C. delle Società Cavese, Imolese, e Juventus U23 al Campionato di Serie C e si è provveduto all’integrazione dei gironi A-B-C e alla sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha ritenuto ripescabili i Club di Catania, Novara, Robur Siena e ha formulato l’ipotesi di formazione dei Gironi di Lega Pro.

Il Consiglio Direttivo ha deciso, al momento, di posticipare l’inizio del Campionato alla prima domenica di settembre e di indire per mercoledì 22 agosto 2018 a Roma la definizione dei calendari per il Campionato 2018 -2019.

Nella stessa giornata è stata convocata l’assemblea dei Club che deciderà sulla base di alcuni temi: a) le decisioni tecnico-sportive; b) le risorse a partire da quelle provenienti dai diritti TV della ex Legge Melandri; c) le norme relative alle Licenze Nazionali che salvaguardino la competizione sportiva.
L’assemblea sarà chiamata ad esprimersi se iniziare o meno il Campionato 2018 -2019.
Siamo in un clima di totale incertezza e precarietà nel calcio italiano il quale ha l’esigenza che si convochi l’assemblea elettiva per dar vita ad una nuova governance che superi il regime commissariale per un governo della FIGC capace di traghettare verso una stagione di riforme non più rimandabile:

• ci vuole un sistema di regole che consentano di dare certezza e di avere rispetto per chi investe nel calcio;
• occorre avere risorse dai diritti TV della ex Melandri, in rispetto dei principi sanciti dalla legge;
• una riforma dei campionati e di una “sostenibilità” sostanziale e non di facciata o basata su semplici annunci propagandistici. 


Molto probabilmente, il campionato inizierà con enorme ritardo a settembre e costringerà le squadre a degli estenuanti turni infrasettimanali: resta l'evidenza di una grande spaccatura tra il calcio di serie A, che sembra fare le prove generali per confluire in un prossimo futuro in un'eventuale competizione a squadre continentale ed il resto del calcio, a partire dalla serie B che quest'anno ha subito lo smacco della mancata iscrizione di Bari e Cesena (forse, anche dell'Avellino). Resta anche il fallimento del tentativo della governance di Lega Pro di mantenere il numero di squadre attraverso l'innesto delle compagini "B" delle squadre di massima serie. Alla fine, c'è solo la Juventus U23, guarda caso espressione della società italiana più organizzata ed europea che ci sia al momento in Italia.

di Roberto Valeri

06/08/2018

Alessandro Preziosi nelle Marche con "Vincent Van Gogh"

Al teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno martedì 18 e mercoledì 19, a Fabriano giovedì 20 dicembre

Leggi l'articolo »

Festività natalizie: Trenitalia garantisce servizi aggiuntivi sul territorio regionale

Più treni per i viaggiatori marchigiani

Leggi l'articolo »

“Natale nello Sport” grande festa al Palazzetto dello Sport di Martinsicuro

Martinsicuro - Appunatamento sabato 15 dicembre

Leggi l'articolo »

ISTAT, nelle Marche la disoccupazione scende. La Regione al settimo posto in Italia.

Il presidente della Regione soddisfatto dei dati inferiori alla media nazionale

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Val Vibrata College, tutti in classe.

Corropoli - Operativa, dal 9 gennaio, la nuova sede provvisoria di Ripoli.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android