Un concerto per la Pace.

Corropoli - Il 26 gennaio, i ragazzi delle terze, quarte e quinte classi del Liceo “D’Annunzio” di Corropoli parteciperanno ad un evento per riflettere sugli orrori delle guerre.

Sabato 27 gennaio si celebrerà la “Giornata della Memoria” per commemorare le vittime dell'Olocausto. Venerdì 26 gennaio, i ragazzi delle classi terze, quarte e quinte del Liceo “G.D’Annunzio” di Corropoli parteciperanno al Concerto per la Pace che si svolgerà in mattinata all’interno dell’Istituto a Ripoli di Corropoli.

“Si tratta di un concerto particolare – ha dichiarato la Preside del “D’Annunzio”, Nilde Maloni – perché gli studenti hanno letto ed analizzato i testi delle canzoni del concerto, traducendole quando necessario ed elaborando delle riflessioni che condivideranno durante l’evento”

L’idea di utilizzare le canzoni come strumento di riflessione è di Ignazio Caputi, già preside a Sant’Egidio alla Vibrata, Ancarano, Martinsicuro e Villa Rosa e da sempre cultore della musica, che eseguirà i brani insieme a quattro musicisti.

“Per esperienza – ci ha detto Ignazio Caputi – posso dire che la musica è davvero un linguaggio universale per gli studenti. Dopo aver analizzato i testi delle quindici canzoni che noi suoneremo, gli studenti li leggeranno ad alta voce prima dell’esecuzione e discuteremo insieme degli stimoli, delle riflessioni che le parole in musica generano”.

Il repertorio del Concerto per la Pace al “D’Annunzio” di Corropoli spazierà da John Lennon (Imagine, Give Peace a Chance) a Bob Dylan (Blowin in the Wind) comprendendo Guantanamera, che è una canzone dell’indipendentismo cubano e molti testi italiani di De Andrè (ad esempio, “La guerra di Piero”) e Guccini, che scrisse “Auschwitz” celebre per il suo verso: “io chiedo quando sarà che l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare”.

Il Concerto per la Pace sarà dunque, per gli studenti del “D’Annunzio” di Corropoli, un’occasione per esercitare la Memoria in maniera creativa, un modo per ricordare le tante tragedie che hanno insanguinato il Mondo.

di Roberto Valeri

24/01/2018

A Carnevale, sequestrati più di trentamila articoli.

Ascoli Piceno - Ammonta a 45.000 euro il valore dei 34.000 prodotti non sicuri – e, in parte, anche contraffatti – sequestrati dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno nel periodo carnevalesco.

Leggi l'articolo »

"Non voglio mica la luna" al BTO11 di Firenze.

Ascoli Piceno - La serie partecipa alla kermesse sul connubio tra turismo ed innovazione.

Leggi l'articolo »

Una domenica per pulire, 100 per non sporcare

San Benedetto Del Tronto - Il 24 marzo seconda tappa dell'iniziativa Green del Circolo Nautico Sambenedettese

Leggi l'articolo »

Al via "Piano Antifuga" laboratori e spettacoli

Dal 23 al 24 marzo presso “Espace Art ESsentiel”, a San Benedetto del Tronto

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Val Vibrata College, tutti in classe.

Corropoli - Operativa, dal 9 gennaio, la nuova sede provvisoria di Ripoli.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android