Proseguono le riunioni di zona.

Acquaviva Picena - Il 14 ottobre a Colli del Tronto ed il 15 ottobre a Grottammare, la Bcc Picena Truentina parla della imminente fusione ai suoi soci.

Dopo l’autorizzazione e l’approvazione del progetto di fusione e del piano industriale tra la Banca Picena e la Banca Picena Truentina, da parte della Banca d’Italia, proseguono nel fine settimana le riunioni di zona che la Bcc Picena Truentina organizza ogni anno e che, in quest’occasione, servono soprattutto per fornire informazioni chiare e non strumentalizzate sulla fusione tra i due istituti di credito cooperativo.

Sabato 14 ottobre, alle 18,00, presso l’hotel “Il Casale” di Colli del Tronto in via Casale Superiore n. 146 l’incontro coinvolgerà i soci delle filiali di Colonnella, Nereto, Torano Nuovo e Colli del Tronto: domenica 15 ottobre, alle 11,00, presso Il Residence Club Hotel Le Terrazze di Grottammare in via A. Pertini n. 12, interverranno i soci di Martinsicuro, San Benedetto del Tronto, San Benedetto del Tronto 2, Porto d’Ascoli, Grottammare e Grottammare 2.

“Le prime due riunioni di zona– ha dichiarato il Presidente della Banca Picena Truentina Aldo Mattioli – ci hanno permesso di esporre in modo oggettivo l’importanza della fusione e le previsioni del Piano Industriale. Come mi aspettavo, tutte le illazioni sono di fatto cadute, ma sarà importante ribadire anche in questo fine settimana e da qui al primo gennaio 2018 che la fusione sarà un volano di sviluppo per il nostro territorio. Avremo meno costi di gestione e nessuno perderà il posto di lavoro, le filiali non saranno chiuse ma serviremo territori limitrofi attualmente scoperti: sta nascendo una realtà del credito cooperativo molto forte e organizzata”. 

di Roberto Valeri

12/10/2017

Zanzare, intervento straordinario

Grottammare - Finestre chiuse nella notte tra il 21 e 22 agosto

Leggi l'articolo »

Una bolla a testa in giù

A Grottammare, lo spettacolo per bambini e famiglie

Leggi l'articolo »

Incontri con l'Autore: Antonella Boralevi presenta "Chiedi alla notte"

E' il ventesimo libro

Leggi l'articolo »

Ferragosti, sulle tavole trionfano i prodotti tipici del territorio

Cia, agricoltori Ascoli: «I vacanzieri premiano i prodotti locali, come salumi, formaggi, marmellate, salse, miele, sott’oli e sottaceti, acquistabili nelle aziende a chilometri zero del Piceno»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android