Come si fanno le previsioni meteo?

Corropoli - Al Liceo Scientifico “G.D’Annunzio” di Ripoli di Corropoli, conferenza con il Tenente Colonnello Filippo Petrucci.

Sabato 16 settembre, a partire dalle ore 10,00, presso la sala conferenze del Liceo Scientifico “G.D’Annunzio” di Ripoli di Corropoli, il Tenente Colonnello Filippo Petrucci terrà una conferenza su “Le previsioni meteorologiche: dai super-computer alla componente umana “.

Sebbene le previsioni meteo non siano, nel nostro Paese, motivo di conversazione comune come nei paesi anglosassoni, la loro importanza resta comunque indiscutibile: tutti i settori della nostra società traggono beneficio dalla conoscenza del tempo futuro e non a caso l’argomento è tra i più ricercati sul Web.

Nella conferenza, il Tenente Colonnello ingegner Filippo Petrucci, illustrerà in che modo viene effettuata una previsione meteorologica. Si esamineranno dapprima le leggi che governano l'atmosfera e la loro trascrizione matematica, quindi i modelli numerici e i super-computer che permettono di risolvere le equazioni producendo lo stato futuro dell'atmosfera; infine, l'apporto dato dai meteorologi nell'interpretazione dell'output dei modelli matematici, per arrivare alla previsione finale.

“Il nostro Liceo – sottolinea la nuova Preside, Nilde Maloni - nell’offrire un’importante opportunità agli allievi della sezione a caratterizzazione aeronautica, che studiano meteorologia al quarto e quinto anno, intende raggiungere anche le famiglie e la comunità tutta: orientamento universitario e divulgazione scientifica possono andare di pari passo, quando la comunicazione viene affidata ad esperti di fama nazionale”. 

di Roberto Valeri

14/09/2017

Zanzare, intervento straordinario

Grottammare - Finestre chiuse nella notte tra il 21 e 22 agosto

Leggi l'articolo »

Una bolla a testa in giù

A Grottammare, lo spettacolo per bambini e famiglie

Leggi l'articolo »

Incontri con l'Autore: Antonella Boralevi presenta "Chiedi alla notte"

E' il ventesimo libro

Leggi l'articolo »

Ferragosti, sulle tavole trionfano i prodotti tipici del territorio

Cia, agricoltori Ascoli: «I vacanzieri premiano i prodotti locali, come salumi, formaggi, marmellate, salse, miele, sott’oli e sottaceti, acquistabili nelle aziende a chilometri zero del Piceno»

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android