La Bcc Picena insieme ai terremotati per individuare progetti utili e urgenti

- Cesari: "Intendiamo individuare nel concreto, con le popolazioni locali, progetti di ricostruzione da sostenere"

 ASCOLI – Ad un anno dal primo dei due principali, tragici terremoti che hanno colpito il centro Italia, la Banca Picena di Credito Cooperativo, attraverso Federcasse, sta definendo gli interventi specifici sulla base delle diverse proposte raccolte nate dal territorio per aiutare le comunità colpite. Si tratta di una serie di iniziative volte ad aiutare le popolazioni colpite dall'evento dei Comuni delle Marche meridionali. "Intendiamo individuare nel concreto, con le popolazioni locali, progetti di ricostruzione da sostenere – spiega Mariano Cesari presidente della Banca Picena di Credito Cooperativo – alleviando e dove possibile guarendo le profondissime ferite nei tessuti economici e sociali".

La filosofia adottata dalla Bcc Picena, e quindi di Federcasse insieme alle altre Bcc, è stata proprio quella di chiedere ai rappresentanti delle persone che vivono e lavorano nei territori colpiti di individuare iniziative e progetti utili e urgenti. 
Grazie alla solidarietà concreta di migliaia di amministratori, dipendenti, soci e clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, il progetto “Le banche di comunità per la rinascita delle comunità”, avviato già il giorno successivo al sisma del 24 agosto 2016, ha consentito di raccogliere oltre 1 milione e 400 mila euro. In particolare la Banca Picena di Credito Cooperativo, da sempre vicina ed attenta ai bisogni del proprio territorio, ha avviato già da diverso tempo una serie di iniziative volte ad aiutare le popolazioni colpite dall'evento sismico con lo stanziamento di fondi dedicati. L'Istituto di Credito, inoltre, sempre in merito ai finanziamenti destinati alla riattivazione delle attività economiche, operanti nelle zone colpite dal sisma e comunque sul territorio di competenza della Bcc Picena, ha stanziato un plafond destinato a finanziare l’attivazione e riattivazione delle attività economiche quali: commerciali, turistiche, agricole, allevamenti, ecc..

Nel sito istituzionale del Credito Cooperativo,all’interno della sezione dedicata alle iniziative di comunicazione (www.nelcuoredelpaese.it) è stato creato un apposito spazio dal titolo “Nel cuore del Paese – Storie di comunità, lavoro e resilienza ad un anno dal terremoto” dove sono raccontate con mini-docufilm originali, schede progetto ed altre informazioni, tutte le attività di sostegno al progetto di ricostruzione del post terremoto, nei vari territori. Analogamente, i canali social del Credito Cooperativo (Facebook e Twitter in particolare) sono costantemente aggiornati con notizie e fatti “in presa” diretta con le comunità interessate e con l’avanzare dei progetti di ricostruzione. In quest’ultimo caso, anche con l’obiettivo di affiancare alla prossimità reale, un canale “virtuale” attraverso il quale veicolare la grande attenzione, solidarietà, vicinanza e partecipazione di centinaia di migliaia di persone ad un evento che ha messo in moto realmente la coscienza solidale del Paese.

di Luigina Pezzoli

13/09/2017

Offerte di lavoro provincia di Ascoli Piceno

Di seguito le Offerte di lavoro che interessano la Provincia di Ascoli Piceno aggiornate al 17 novembre 2017.

Leggi l'articolo »

Coldiretti, campi in tilt per pioggia

La redazione Logos trasmette le notizie di venerdì novembre

Leggi l'articolo »

Ad Ascoli, "Mangia meglio mediterraneo"

Ascoli Piceno - Domani 17 novembre, alle ore 16.30, presso l’Auditorium della scuola Don Giussani di Monticelli

Leggi l'articolo »

Andar per fiabe fa tappa a San Lorenzo in Campo con la Gallinella Rossa

San Lorenzo in Campo - Domenica 19 novembre alle ore 17 presso il delizioso Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo, in scena una storia sul valore dell’amicizia: La gallinella rossa della compagnia Tanti Così Progetti/Accademia Perduta Teatri.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Val Vibrata College, tutti in classe.

Corropoli - Operativa, dal 9 gennaio, la nuova sede provvisoria di Ripoli.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android