I pagamenti digitali hanno un grande futuro.

Ascoli Piceno - Il Report FINTECH di Hub21 analizza il settore anche dal punto di vista degli esercenti.

L’Osservatorio di Hub21 ha realizzato la sua periodica indagine Fintech focalizzandola sui pagamenti digitali, che hanno avuto in Italia una crescita del 12,2% secondo un’indagine del Politecnico di Milano, superiore alla media europea anche grazie all’introduzione della fatturazione elettronica, all’inserimento del POS per esercenti e professionisti ed alle direttive europee che richiedono un adeguamento all’Italia entro il 2018.

Una spinta verso queste nuove modalità di transazione è strettamente correlata anche all’utilizzo delle piattaforme di e-commerce , perché in Italia lo shopping online rappresenta ad oggi circa l’80% delle transazioni online e dei digital payments.
“I cambiamenti di scenario – commenta l’Amministratore Delegato di Hub21, Luca Scali – hanno avuto ripercussioni anche negli istituti di credito che si sono adoperati per sviluppare servizi di pagamento digitale semplici da gestire: penso al Gestpay oppure al circuito Setefi ed alla stessa CartaSì.”

Il Report Fintech di Hub21 analizza, con un approccio che valuta vantaggi e svantaggi, tutte le principali App attive in Italia (e, qualche volta, inventate in Italia) che permettono di effettuare un pagamento semplicemente avvicinando lo smartphone al POS del negozio, oppure di trasferire denaro da una persona ad un’altra che abbiano sui rispettivi cellulari la medesima applicazione.

“Abbiamo pensato, per dare al nostro Report una maggior valenza pratica – aggiunge il dottor Scali – di parlare anche delle attuali possibilità di digital payments per i commercianti e gli esercenti, alcuni dei quali sono ancora restii a strutturarsi nonostante esista un obbligo normativo ed esistano delle sanzioni”.
I
l Report, in tal senso, analizza tutti i principali sistemi attualmente attivabili in Italia di mobile POS, strumento che per i commercianti ha costi fissi inferiori perché non prevede canoni fissi.

L’ultima frontiera dei pagamenti digitali, infine, è senz’altro quella dei Bitcoin, moneta virtuale che il Report descrive in maniera dettagliata assieme alla struttura che sta dietro alle transazioni con questa moneta. Anche in questo segmento dei pagamenti digitali, l’Italia è all’avanguardia con una Fintech che sta elaborando il modo di convogliare attraverso i bitcoin i flussi di denaro donati per motivi umanitari. 

di Roberto Valeri

26/06/2017

Dopo la tragedia, tra innovazione e ripartenza

Ascoli Piceno - I terremoti del Centro Italia e la situazione nelle Marche, sono stati il tema di un convegno organizzato nell'area della Compagnia delle Opere

Leggi l'articolo »

Ultimo intervento in corso, dopo i tre già conclusi per il ripristino della SP 91

La Provincia di Macerata conferma, stanziati 5,3 milioni di euro

Leggi l'articolo »

Magicomico in scena sabato 24 agosto

Magia Cabaret e tanto divertimento per tutti

Leggi l'articolo »

Un progetto per il fiume Tronto

San Benedetto Del Tronto - "Acqua sana, vita sana" nasce dalla collaborazione fra Coop Alleanza 3.0 e AVP-Associazione Villaggio Planetario, per la sensibilizzazione del territorio della provincia Ascoli Piceno.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android