“NotarAct per i terremotati del Piceno, l'evento conclusivo.

Ascoli Piceno - Il NotarAct, ha avviato due importanti progetti per favorire la ripartenza economica nelle aree colpite dai terremoti.

Si è svolto, nella splendida cornice della Sala del Fogolino dell’Episcopio di Ascoli Piceno, l’evento conclusivo dell'iniziativa, portata avanti da NotarAct e dalla Diocesi di Ascoli Piceno, “NotarAct per i terremotati del Piceno: sostegno a famiglie e imprese”. Erano presenti il Vescovo di Ascoli, S.Ecc.za Mons.Giovanni D’Ercole, il prefetto, dott.ssa Rita Stentella, i sindaci di Ascoli e Arquata, Guido Castelli e Aleandro Petrucci, il Presidente nazionale Notaract, notaio Dino Falconio e della Fondazione Haiku Lugano, notaio Gennaro Mariconda, il Consigliere delegato Notaract, notaio Francesca Filauri di Ascoli che è stata promotrice dell’intera iniziativa, il Presidente della Fondazione Sgariglia Dal Monte, notaio Donatella Calvelli, oltre le famiglie terremotate aiutate grazie all’iniziativa e rappresentanti dell’Associazione “Pescara del Tronto-24.08.2016”.

Il NotarAct, ha avviato due importanti progetti per favorire la ripartenza economica nelle aree colpite dai terremoti. L'associazione dei notai italiani, infatti, ha istituito due fondi finalizzati a fornire sostegno alle famiglie attraverso la Fondazione Haiku Lugano, e alle imprese attraverso la Fondazione Ottavio Sgariglia Dal Monte. Sono state individuate, su segnalazione della Diocesi, del Comune e dell’Associazione “Pescara del Tronto-24.08.2016”, delle famiglie e delle imprese in situazione di necessità a causa del sisma e si è provveduto ad una raccolta fondi per poterle sostenere. Sono stati così erogati 150.000,00 euro per le famiglie. Le somme raccolte a favore dei privati, già bonificate, sono state simbolicamente consegnate nell’evento svoltosi questa mattina in Episcopio. Per quanto riguarda l'aiuto alle famiglie NotarAct ha individuato come partner operativo la Fondazione Haiuku Lugano.

La fondazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale promuovendo, incoraggiando e fornendo concretamente aiuto e assistenza a persone di ogni età che siano nel bisogno, al fine di favorirne l'inserimento sociale. Essa promuove e sostiene, altresì, iniziative e attività di sensibilizzazione sociale verso i problemi della povertà, dell'emarginazione e dei diritti umani fondamentali, adoperandosi ad ogni livello in tutto quanto possa giovare al recupero morale e materiale di individui e famiglie in gravi difficoltà. La Fondazione destina i propri contributi a iniziative promosse dalle componenti del terzo settore, percorrendo con loro un cammino di continuo confronto. La Fondazione Haiku Lugano si avvale del partenariato gratuito della Fondazione Charlemagne Onlus per le proprie scelte erogative. La Fondazione Charlemagne Onlus svolge il ruolo di Segretariato e Ufficio di Valutazione Tecnica per la Fondazione Haiku Lugano: è infatti incaricata di verificare l'attendibilità delle richieste di sostegno, di procedere alla loro promozione presso il Consiglio di Fondazione della Fondazione Haiku Lugano e di assicurare il monitoraggio dei progetti approvati e la correttezza della rendicontazione.

NotarAct sostiene anche le imprese colpite dal sisma e per questo ha individuato come partner operativo la Fondazione Ottavio Sgariglia Dal Monte di Ascoli a cui ha destinato 75.000,00 euro per consentire di erogarle alle imprese in difficoltà. 

di Luigina Pezzoli

28/04/2017

Dopo la tragedia, tra innovazione e ripartenza

Ascoli Piceno - I terremoti del Centro Italia e la situazione nelle Marche, sono stati il tema di un convegno organizzato nell'area della Compagnia delle Opere

Leggi l'articolo »

Ultimo intervento in corso, dopo i tre già conclusi per il ripristino della SP 91

La Provincia di Macerata conferma, stanziati 5,3 milioni di euro

Leggi l'articolo »

Magicomico in scena sabato 24 agosto

Magia Cabaret e tanto divertimento per tutti

Leggi l'articolo »

Un progetto per il fiume Tronto

San Benedetto Del Tronto - "Acqua sana, vita sana" nasce dalla collaborazione fra Coop Alleanza 3.0 e AVP-Associazione Villaggio Planetario, per la sensibilizzazione del territorio della provincia Ascoli Piceno.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Campus World, respiro internazionale per i giovani laureati

San Benedetto Del Tronto - Per 43 giovani delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo un’esperienza da due a sei mesi all’estero: crescono le domande di partecipazione.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android