“Un momento importante di riflessione sulle startup picene”.

Ascoli Piceno - Il 10 novembre, ad Ascoli Piceno l’unica tappa marchigiana dell’evento sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Con l’obiettivo di diffondere la cultura d’impresa e far conoscere le opportunità e gli strumenti di sviluppo ai futuri imprenditori marchigiani, si è svolta presso la Sala Congressi della Camera di Commercio di Ascoli Piceno l’unica tappa marchigiana del road show “Avvia i tuoi progetti: Start Up Innovative, Opportunita’ e Strumenti”.

Nato dalla collaborazione tra il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la Politica Industriale, la competitività e le PMI e Unioncamere, l’incontro si è aperto, dopo i saluti del Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Gino Sabatini e dell’Assessore all’Industria e Politiche Comunitarie della Regione Marche, Manuela Bora, con l’intervento della dottoressa Caterina Pampaloni del Servizio Nuove Imprese e Credito di Unioncamere-Si.Camera sull’impegno del sistema camerale per le startup innovative, alla presenza del Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e del Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo.

Paolo Carnazza, della Divisione VII-PMI, startup innovative e reti d’impresa della Direzione Generale per la Politica Industriale, la Competititivà e le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico si è soffermato sulle opportunità e sull’evoluzione delle normative per le startup e le PMI innovative.

Secondo i dati elaborati da Unioncamere, le startup innovative iscritte al Registro Imprese in provincia di Ascoli Piceno sono, nel periodo 2009-2015, 41 sulle 217 marchigiane, 15 solo nel 2015: per ogni mille nuove imprese iscritte, nel 2015 18 sono quelle innovative, rispetto alle 10 ogni mille del dato regionale ed 5,2 della media nazionale. Di queste 41, 9 fanno parte del settore industria/artigianato, una del settore commercio e le restanti 31 vanno ascritte alla voce “altri servizi”.

Il Presidente della Camera di Commercio Gino Sabatini, nel ricordare che sta per iniziare, in tutti i Comuni della Provincia, una campagna di sensibilizzazione per far conoscere le attività dell’ente camerale, si è soffermato sull’impegno profuso a favore delle startup in modo particolare in quest’ultimo anno.

L’attenzione che a livello nazionale Unioncamere ha per le startup innovative – ha affermato il Presidente della Camera di Commercio Gino Sabatini – ha quale diretta conseguenza quella che il nostro ente camerale dedica quotidianamente in campo a favore delle startup picene e dell’imprenditoria, con una specifica attenzione a quella giovanile ma senza dimenticare la valorizzazione delle nostre eccellenze e della possibilità di esportare all’estero le nostre capacità. L’abbiamo fatto con progetti e bandi di finanziamento, cercheremo di continuare in futuro.

Dopo la sessione plenaria con l’intervento di esperti, è stato il momento dell’intervento delle imprese: il Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Sauro Longhi ha parlato del progetto C-Lab mentre Patrizia Palanca, dirigente scolastico dell’IIS E.Fermi ha descritto il Polo della Domotica Assistenziale.


Il Rettore dell’Università degli Studi di Camerino, Flavio Corradini, ha illustrato il Premio per l’Innovazione Start Cup 2015, una competizione tra progetti ad alto contenuto di conoscenza, formalizzati in un business plan e finalizzati alla nascita o insediamento di imprese innovative: l’incontro si è concluso con “Essere startup nel Piceno” con interventi di giovani imprenditori.

Per approfondire tematiche legate alle startup e all’imprenditoria, erano attivi durante il convegno il punto informativo “Enterprise Europe Network” ed il punto informativo del progetto “Eccellenze in digitale” di Unioncamere-Google.

Sono intervenuti, allo scopo di parlare della propria esperienza ed illustrare il proprio business innovativo Jacopo Mascitti (Ecodesign Lab) Luca Ricci Pacifici (Masfly) Ramon Gouveia (Best Marketing Agency) Andrea Lattanzi (Rural Experience) e David Clementoni (Italian Artisan).

di Roberto Valeri

11/11/2015

A scuola di robotica al Centro Commerciale “Al Battente”

Ascoli Piceno - Il progetto è rivolto agli alunni delle scuole primarie di Ascoli Piceno

Leggi l'articolo »

“Ottobre, che ritmo!” al Centro Commerciale Girasole

Fermo - Danza, sport e molto altro

Leggi l'articolo »

L’Istituto Agrario organizza corsi sulla cura del verde per adulti

Dalla vinificazione familiare alla produzione della birra, passando per pasta fresca, erbe spontanee, potature, innesti, produzione di sapone e allevamento api

Leggi l'articolo »

Ottocento persone all’Abbadia di Fiastra per ascoltare la FORM

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana ha eseguito il concerto Vivaldi - Pärt

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Siamo sentinelle sul territorio

San Benedetto Del Tronto - Il Convegno “Le nuove regole antiriciclaggio per gli intermediari finanziari”, organizzato dalla Banca del Piceno, ha fatto emergere dati sull’aumento del fenomeno del riciclaggio nelle Marche.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android