Tredici volte “ci siamo”.

San Benedetto Del Tronto - Domenica 14 dicembre, tredicesima Festa del Socio della Banca Picena Truentina. Ottimi i risultati evidenziati nel Bilancio Sociale.

Si svolgerà domenica 14 dicembre, la 13° Festa del Socio Cooperatore della Banca Picena Truentina : sarà la Santa Messa in suffragio dei soci deceduti, celebrata da S.E. Vescovo Mons. Carlo Bresciani,  ad aprire alle 15.30  il programma della giornata, presso il PalaRiviera di San Benedetto del Tronto.

Alle 17.15, saranno consegnate le onorificenze a chi è socio da quaranta, cinquanta e cinquantacinque anni e,  dopo,  prenderà la parola il dottor Filippo Passalacqua, docente di Accademia BCC sul tema “Cooperazione e Business”.

Anche quest’anno saranno consegnate le borse di studio a  soci e figli di soci meritevoli, con un notevole incremento rispetto al 2012, il 12% in più  per un totale di 278 borse di studio a diplomati di scuola media superiore (101 borse di studio) lauree triennali (92) lauree magistrali (62) e lauree magistrali a ciclo unico (23): segno tangibile (in termini quantitativi e di valore economico della singola borsa di studio) del sostegno all’eccellenza nella formazione, in linea con l’obiettivo di sviluppo del territorio che la Banca si prefigge sin dalla sua fondazione e che passa necessariamente attraverso la crescita di una nuova classe imprenditoriale, preparata e pronta alle sfide future.

Presenzieranno  alla Festa S.E. Vescovo Mons. Carlo Bresciani, il Sindaco di Acquaviva Pierpaolo Rosetti, il Sindaco di Monteprandone Stefano Stracci: al loro saluto seguirà quello del Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno Gino Sabatini, del direttore della Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo Franco Di Colli e del direttore della Banca Picena Truentina Valentino Piergallini.

Il Credito Cooperativo – ha dichiarato il Presidente della Banca Aldo Mattioli, anticipando in parte la sua relazione  – è il vero protagonista del cambiamento in Italia, perché noi nonostante la congiuntura non abbiamo cambiato il nostro modo di “fare banca”, mai deviato dai principi di solidarietà e sussidiarietà. Essere socio acquista, da noi, un significato differente: quando si entra in una Banca di Credito Cooperativo si aderisce ad un’idea di centralità dell’uomo e del territorio in cui vive e lavora.

Le Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, ad oggi, sono 385 in Italia e gestiscono il 14% di tutti gli sportelli bancari nazionali, con una presenza diretta in 2.710 Comuni ed in 101 Province. Più di un milione sono i soci, Negli ultimi dieci anni (1993-2013) i dipendenti sono passati da 18.429 a 37.000, con un incremento del + 101%.

Le BCC erogano il 22,8% del totale dei crediti alle imprese artigiane, l’8,7% alle famiglie consumatrici,  il 17,7% alle famiglie produttrici, l’8,9 alle società non finanziarie e il 12,8% di quelli al Terzo settore e al nonprofit (soprattutto cooperative sociali).

La Banca Picena Truentina – aggiunge il direttore Valentino Piergallini -  pensa al suo territorio dal 1971, quando nacque dalla fusione tra la Cassa Rurale dei Prestiti di Acquaviva Picena e la Cassa Rurale ed Artigiana San Giacomo di Monteprandone, due realtà attive rispettivamente dal 1902 e dal 1903. Il rapporto speciale con soci e correntisti, per questo radicamento storico, dà ottimi risultati anche in termini numerici.

Il Bilancio Sociale e di Missione, che sarà presentato in occasione della Festa del Socio Cooperatore, segnala infatti ottime performance.

La Banca Picena Truentina è fortemente impegnata nel sociale; nel Bilancio si evidenziano supporti concreti agli enti e alle istituzioni presenti sul territorio attraverso lo svolgimento di servizi di tesoreria e di cassa: nel corso dell’anno, la Banca ha complessivamente erogato 150 mila euro a titolo di sponsorizzazione  e contributi ad iniziative che, senza il suo sostegno, non potrebbero realizzarsi e che contribuiscono alla crescita della coesione sociale e della qualità della vita all’interno del territorio.

L’Auditorium “San Giacomo della Marca” presso la Sede di Acquaviva Picena e la Sala Convegni presso la Filiale di Centobuchi hanno accolto associazioni ed enti per incontri e convegni su temi diversi ed indirizzati a tutte le categoria sociali. In collaborazione con il Comune di Monteprandone la Banca Picena Truentina ha deciso di supportare lo sviluppo del “Centro studi San Giacomo della Marca” che indirizzerà la sua attività in ricerca storica e convegni sulla figura e sulle opere del Santo.

Con riferimento al settore  dell'istruzione il nostro istituto di credito,  insieme al comune di Corropoli, è fra i soci della  fondazione  "Val  Vibrata College",  costituita  con   il fine   di  istituire   un   Liceo  scientifico   ad   indirizzo aeronautico ed economico-giuridico  nel comune di  Corropoli: nel prossimo anno scolastico saranno oltre duecentosettanta  gli alunni iscritti e numerose sono, anche in questo caso, le borse di studio erogate dalla Banca.

Importante  è  la  collaborazione instaurata con l’Istituto  Tecnico del  settore Economico "A.  Capriotti" di San  Benedetto del Tronto per la realizzazione del progetto di "alternanza scuola-lavoro", attraverso il quale viene data la possibilità agli studenti del 4° anno di svolgere stages presso le nostre filiali.

Ci siamo – conclude il Presidente Mattioli – e ci saremo ancora: abbiamo tantissimi obiettivi da raggiungere per il nostro territorio e vogliamo sempre più giovani tra i nostri soci.

La Festa si concluderà al Palazzetto dello Sport di Monteprandone con la cena animata dallo spettacolo del famoso comico ‘Nduccio.

di Roberto Valeri

12/12/2014

“Ottobre, che ritmo!” al Centro Commerciale Girasole

Fermo - Danza, sport e molto altro

Leggi l'articolo »

L’Istituto Agrario organizza corsi sulla cura del verde per adulti

Dalla vinificazione familiare alla produzione della birra, passando per pasta fresca, erbe spontanee, potature, innesti, produzione di sapone e allevamento api

Leggi l'articolo »

Ottocento persone all’Abbadia di Fiastra per ascoltare la FORM

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana ha eseguito il concerto Vivaldi - Pärt

Leggi l'articolo »

Vittoria storica a Cesena

Cesena - Cesena-Sambenedettese 1-3: al "Manuzzi" i rossoblù con Rapisarda, Angiulli e Miceli colgono la prima vittoria in tredici partite.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Siamo sentinelle sul territorio

San Benedetto Del Tronto - Il Convegno “Le nuove regole antiriciclaggio per gli intermediari finanziari”, organizzato dalla Banca del Piceno, ha fatto emergere dati sull’aumento del fenomeno del riciclaggio nelle Marche.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android