L’accordo con Kebili è realtà

- Firmato il documento di partnership con il Governatorato del Nefzaoua, ampie le prospettive di sviluppo per le aziende picene.

KÉBILI (TUNISIA) – Venerdì 5 settembre Amara Tlijani, Presidente del Consiglio Regionale di Kebili e Gino Sabatini, Presidente di Piceno Promozione, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, hanno firmato un accordo di partenariato. Inoltre, a seguito di una richiesta del Sindaco Guido Castelli sono state gettate le basi per un futuro gemellaggio tra le città di Ascoli e Kebili.

All'incontro hanno partecipato, oltre al presidente di Piceno Promozione azienda speciale della Camera di Commercio di Ascoli Gino Sabatini, Abderrazek Ben Khelifa Segretario di Stato del Ministero degli Interni, Nejib Belkhin consiglierevdel Segretario di Stato per gli investimenti, Amara Tlijani Governatore di Kèbili, Ibrahim Dwafli presidente della delegazione speciale e Abdelah Micache presidente.

Nel corso dell'incontro è stato annunciato un nuovo pacchetto di agevolazioni per le aziende straniere che operano in Tunisia con snellimenti burocratici, agevolazioni fiscali e misure per rendere le città sempre più vicine agli standard occidentali anche per quanto riguardda la pulizia e l'efficienza.

E’ questo il risultato di un progetto, il “Progetto Kebili”, nato dalla partecipazione di Piceno Promozione al Forum di Tunisi del 2012, quando i contatti avuti con la Regione di Nefzaoua hanno dato origine a una missione che si prefiggeva di sondare il tessuto economico e sociale per dedurre quali possibilità economiche esistevano, per le imprese picene, di avviare rapporti economici con il Governatorato di Kebili.

La volontà di proseguire nei rapporti si è poi consolidata a giugno con la visita effettuata dalla delegazione che rappresenta la giurisdizione di Kebili, presieduta dal governatore Amara Tlijani, alla città di Ascoli Piceno, organizzata da Piceno Promozione.

Siamo in Tunisia – ha dichiarato il Presidente di Piceno Promozione Gino Sabatini – per chiudere un accordo che abbiamo costruito in due anni, un tempo relativamente breve e che il nostro impegno al fianco delle imprese picene. La nostra presenza è correlata anche alla delega avuta dal Comune di Ascoli Piceno per promuovere un gemellaggio con la città di Kebili.

Il gemellaggio in questione tra Ascoli Piceno e Kebili, previsto nell’accordo, sarà in vigore alla firma ufficiale che avverrà a fine novembre 2014 a Kebili tra il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e il Sindaco di Kebili Chokri Zaghdoud.

Per quanto riguarda l’accordo di partenariato, triennale, i suoi obiettivi sono molteplici: promuovere la cooperazione e lo scambio di visite di delegazioni a carattere culturale e per lo sviluppo del turismo culturale, la partecipazione e il sostegno a manifestazioni e festival culturali in entrambe le città; facilitare gli scambi nel campo dello sport e dei giovani, il rapporto tra le strutture turistiche attraverso lo scambio di visite di delegazioni, lo scambio di esperti e conoscenze nel campo della pianificazione e studi, analisi economiche, assistenza per la formazione giovanile, nell' esperienza amministrativa e nelle strutture professionali delle due città.

La presenza di Piceno Promozione in Tunisia è da considerarsi strategica per le aziende del territorio: la Tunisia, infatti, è uno dei principale partner commerciale delle aziende marchigiane nel continente africano, con una quota di beni prodotti di 57.402.535 euro, secondo i dati dell’ufficio statistico delle Marche. Per quanto riguarda la realtà del Piceno, secondo le rilevazioni effettuate dalla Camera di Commercio, le importazioni dalla Tunisia alla fine delm2013 hanno raggiunto la quota di 8.277.450 euro con un'incidenza dello 0,44% sul totale provinciale. Le esportazioni, invece, hanno raggiunto la quota di 16.698.624 euro con un'incidenza di quasi l'1% e collocano il sistema economico tunisino al ventesimo posto e come partner commerciale precede la Grecia, gli Emirati Arabi e il Giappone.

05/09/2014

“Ottobre, che ritmo!” al Centro Commerciale Girasole

Fermo - Danza, sport e molto altro

Leggi l'articolo »

L’Istituto Agrario organizza corsi sulla cura del verde per adulti

Dalla vinificazione familiare alla produzione della birra, passando per pasta fresca, erbe spontanee, potature, innesti, produzione di sapone e allevamento api

Leggi l'articolo »

Ottocento persone all’Abbadia di Fiastra per ascoltare la FORM

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana ha eseguito il concerto Vivaldi - Pärt

Leggi l'articolo »

Vittoria storica a Cesena

Cesena - Cesena-Sambenedettese 1-3: al "Manuzzi" i rossoblù con Rapisarda, Angiulli e Miceli colgono la prima vittoria in tredici partite.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Siamo sentinelle sul territorio

San Benedetto Del Tronto - Il Convegno “Le nuove regole antiriciclaggio per gli intermediari finanziari”, organizzato dalla Banca del Piceno, ha fatto emergere dati sull’aumento del fenomeno del riciclaggio nelle Marche.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android