Le proprietà del tartufo nero piceno al centro di un convegno

San Benedetto Del Tronto - ASCOLI PICENO – Si è svolto nei giorni scorsi, nella Sala Gialla della Camera...

ASCOLI PICENO – Si è svolto nei giorni scorsi, nella Sala Gialla della Camera di Commercio, il convegno dal titolo “Alla scoperta del tartufo salvaguardano l'ambiente” che prende il titolo della pubblicazione a cura di Emiliano Pompei, organizzato dalla Confagricoltura Ascoli Piceno – Fermo. Nel corso del simposio è emerso come il comprensorio tartuficolo dell'alto ascolano e in particolare nei comuni di Roccafluvione e Venarotta è un territorio con un paesaggio di grande pregio e bellezza naturale. Le tartufaie coltivate di tartufo nero (Tuber melanosporum) sono localizzate in genere in terreni agricoli ai margini boschivi. Gli ambienti di maggiore produzione dell'alto ascolano si trovano nei Comuni di Roccafluvione, Venarotta, Palmiano, Montegallo, Comunanza, Force e Amandola. Le morfologie più diffuse sono i versanti di media pendenza e generalmente i siti si localizzano nella parte mediana di questi, tra 400 e 1000 metri di altitudine in esposizioni molto variabili. Il tartufo è un prodotto vegetale particolarmente ricco di sostanze azotate, sali minerali, lipidi, idrati di carbonio, acidi organici, cellulosa, pigmenti coloranti e principi olfattivi.

Alla luce di quanto emerso in questo convegno – ha commentato il direttore dell'Unione Provinciale Agricoltori Ivo Guaiani – riteniamo più che mai fondamentale promuovere un percorso formativo sulla coltivazione del tartufo nero del Piceno, area distrettuale, quest'ultima, fra le più importanti d'Italia e d'Europa, che interessa i comuni di Ascoli, Roccafluvione, Palmiano, Montegallo, Comunanza, Force e Venarotta. La coltivazione e l'utilizzo nella ristorazione di questo pregiato prodotto locale possono costituire opportunità occupazionali soprattutto per le giovani generazioni”.

di Vittorio Bellagamba

20/04/2012

Al via le riprese del documentario dedicato ad Osvaldo Licini

Monte Vidon Corrado - Dal 20 al 25 gennaio si svolge la prima settimana di riprese del documentario “O. Licini. Un angelo in bilico”.

Leggi l'articolo »

Più buoni che mai” accanto all'Associazione Patronesse

Il Gruppo Gabrielli presenta l iniziativa realizzata per i piccoli guerrieri

Leggi l'articolo »

Ancona:Mogliani sprint nel weekend dei record

Primato regionale assoluto dei 60 metri per la 17enne velocista Melissa Mogliani Tartabini in 7”56.

Leggi l'articolo »

Sconfitta immeritata

San Benedetto Del Tronto - Sambenedettese-Vis Pesaro 0-1: la rete di De Geo condanna i rossoblù oltre misura.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Investire nei giovani per far crescere il territorio

Acquaviva Picena - La Banca del Piceno commenta il Rapporto Migrantes: quasi il 10% dei marchigiani risiede all'estero.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android