Val d'Aosta al top per le detrazioni Irpef grazie ai pannelli solari

San Benedetto Del Tronto - Ammonta mediamente a 6.980 euro pro capite la detrazione ottenuta dai contribuenti italiani che...

Ammonta mediamente a 6.980 euro pro capite la detrazione ottenuta dai contribuenti italiani che hanno installato pannelli solari termici nelle proprie abitazioni. Il dato, riferito all'anno 2008 per l'anno d'imposta 2007, evidenzia una certa propensione da parte dei cittadini verso il risparmio energetico domestico. Lo rivela uno studio della Western Co, azienda di progettazione e produzione di sistemi di ottimizzazione dell'energia solare fotovoltaica, che ha elaborato i dati del Ministero dell'Economia e delle Finanze. La finanziaria per il 2007 ha infatti introdotto norme premianti per i soggetti che sopportano alcune spese. Ad esempio, per gli interventi di installazione dei pannelli solari termici, la detrazione fiscale è pari al 55% per un massimo di sessantamila euro. Si tratta inoltre di sgravi non limitati soltanto agli immobili residenziali (come nel caso del 36%) ma riguardano interventi effettuati su edifici o parti di edifici appartenenti a qualsiasi categoria catastale, compresa quella rurale.

Lo studio prende in considerazione l'andamento regionale del beneficio fiscale per l’installazione di pannelli solari evidenziando come la pole position spetti alla Valle d'Aosta che, con una media pro capite di oneri detraibili pari a 10.650 euro, si erge a regione più virtuosa. Seguono la Lombardia con 9.060 euro, il Trentino Alto Adige con 8.780 euro, il Piemonte con 8.700 euro, l'Emilia Romagna con 8.190 euro, il Veneto con 7.240 euro, la Toscana con 7.030 euro, le Marche con 6.980 euro, il Molise con 6.590 euro, l'Abruzzo con 6.480 euro, l'Umbria con 6.240 euro, la Liguria con 5.970 euro, il Lazio con 5.390 euro, la Calabria con 5.130 euro, la Puglia con 5.110 euro, il Friuli Venezia Giulia con 5.060 euro, la Basilicata con 4.970 euro, la Sicilia con 4.520 euro, la Campania con 4.510 euro e, infine, la Sardegna con 3.560.

«In ossequio al Protocollo di Kyoto e coerentemente con quanto accade già in altri Paesi industrializzati, Ministero dell'Ambiente e Autorità Locali hanno così previsto incentivi per chi acquista e installa impianti solari termici – sostiene Giovanni Cimini, presidente della Western Co - gli incentivi consistono generalmente in un contributo a fondo perduto, che in alcuni casi può arrivare a coprire anche il 70% del costo totale dell’impianto. A ciò vanno aggiunte le agevolazioni fiscali di cui godono gli acquirenti di impianti solari, come l’IVA ridotta al 10% e la possibilità di detrarre parte del costo sostenuto dall’imposta IRPEF».

di Vittorio Bellagamba

02/09/2009

Giovedì al Rossini Un autunno di fuoco con Vukotic e Nisi

Nuovo appuntamento della stagione dell’Azienda dei Teatri con una commedia diretta da Marcello Cotugno

Leggi l'articolo »

Armando De Nigris è advisor della Commissione Europea per la Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare

Etichettatura e controlli a tutela delle eccellenze Made in Italy anche in ambito internazionale

Leggi l'articolo »

L’Aeronautica Militare alla cerimonia di apertura della Porta Santa presso il Santuario di Loreto

La partecipazione consolida la vicinanza dell’Aeronautica Militare alla Casa Lauretana con cui spesso si concretizzano iniziative di solidarietà.

Leggi l'articolo »

Natale con Pinocchio

San Benedetto Del Tronto - L’8 dicembre, al PortoGrande, la presentazione del libro “Batti cinque Pinocchio”.

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Banca del Piceno, promesse mantenute

Castignano - Sabato 26 ottobre, seconda riunione dei Soci alla Sala Convegni della Banca del Piceno a San Venanzo di Castignano.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android