Consumo di energia elettrica, aumento maggiore a Bergamo e flessione più alta a Sanluri

San Benedetto Del Tronto - Italiani più spendaccioni in fatto di energia elettrica. Nel 2007, nei 111 comuni capoluogo...

Italiani più spendaccioni in fatto di energia elettrica. Nel 2007, nei 111 comuni capoluogo di provincia, il consumo pro-capite di energia elettrica per uso domestico è aumentato mediamente di 51,4kwh per abitante, raggiungendo il valore di 1.202 kWh pro capite che, in termini percentuali, si traduce con un incremento del 4,5%. Lo scorso anno è stato Campobasso il comune con il più basso consumo pro-capite di energia elettrica, con 896,1 KWh per abitante, mentre Olbia quello con il livello di consumo più alto (1.791,2 KWh per abitante).

Questo quanto riportato in uno studio dell'Istat (Osservatorio ambientale sulle città) i cui dati sono stati elaborati dalla Western Co di San Benedetto del Tronto, azienda impegnata nella progettazione e produzione di sistemi di ottimizzazione dell'energia solare fotovoltaica. L'analisi tiene inoltre conto della disaggregazione dei dati in base all'incremento del consumo di energia elettrica per comune capoluogo di provincia evidenziando che al primo posto in si posiziona Bergamo con +225,4 kwh per abitante rispetto al 2006 seguita da: Bologna (+193,6), Lecco (+183,1), Biella (+166,8), Cuneo (+164,1), Genova (+158,9), Padova (+151,0), Varese (+147,3), Alessandria (+144,4), Novara (+144,3), Bari (+141,4), Como (+138,8), Mantova (+137,7), Perugia (+134,1), Reggio nell'Emilia (+134), Lodi (+133,1), Taranto (+128,9), Lecce (+128,3), Pescara (+127,2), Ascoli Piceno (+124,8), Bolzano – Bolzen (+122,9), Prato (+121,2), Cosenza (+121,2), Udine (+120,5), Pavia (+118,8), Napoli (+117,3), Latina (+111,8), Firenze (+110,6), Pordenone (+109,1), Aosta (+107,0), Avellino (+106,4), Asti (+106,3), Pesaro (+105,2), Caserta (+104,2), Foggia (+102,6), Treviso (+100,8), Arezzo (+99,4), (+Pisa 96,3), Enna (+93,7), Savona (+93,4), Brindisi (+93), Caltanissetta (+89), Chieti (+88,4), Livorno (+88,1), Ferrara (+87,6), L'Aquila (+86,1), Rimini (+84,5), Trapani (+83,4), Modena (+83,4), Ravenna (+82,1), Matera (+80,7), Viterbo (+79), Potenza (+77), Benevento (76,9), Catania (+76,7), Ragusa (+75,6), Olbia (+73,6), Piacenza (+72,9), Vibo Valentia (+71,7), Catanzaro (+71,4), Rieti (+71,1), Palermo (+70,7), Belluno (+69,7), Grosseto (+69,2), Verbania (+67,1), Isernia (+67,1), Ancona (+66,4), Messina (+65), Salerno (+64,8), Venezia (+62,8), Frosinone (+62,4), Forlì (+60,2), Teramo (+57,1), Siena (+55,7), Campobasso (+55,4), Crotone (+54,3), Agrigento (+50,7), Rovigo (+50,7), Milano (+49,7), Imperia (+48,2), Massa (+45,1), La Spezia (+43,8), Macerata (+43,6), Siracusa (+27,5), Trieste (+26,7), Cagliari (+26,3), Pistoia (+26), Sassari (+24,6), Lucca (+20,8), Iglesias (+19,6), Tortolì (+17,8), Nuoro (+8), Trento (+7,9), Terni (+7,5), Brescia (+5) e Reggio di Calabria (+2,4).

Al contempo, alcuni comuni appaiono virtuosi facendo registrare, anche se si tratta di sole quindici unità, un calo nei consumi di energia elettrica, ovvero: Sanluri con -94,1 kwh per abitante, Torino con -77,8, Roma con -77,6, Carbonia con -76,8, Verona con -69,2, Parma con -48, Gorizia con -45,4, Vicenza con -29,6, Cremona con -21,3, Vercelli con -18,2, Sondrio con -17,3, Lanusei con -16,5, Oristano con -7, Tempio Pausania con -5,3, Villacidro con -1,5.

«I dati del 2006 avevano confermato una tendenza generale verso una maggiore consapevolezza nell'utilizzo dell'energia elettrica, era stata infatti registrata una flessione media a livello nazionale - ha dichiaro il presidente della Western Co., Giovanni Cimini – nel 2007 si è invece riscontrata la tendenza opposta eccezion fatta per i quindici comuni capoluogo, i cui abitanti hanno dimostrato, encomiabilmente, una maggiore propensione verso la sostenibilità ambientale».

di Vittorio Bellagamba

08/01/2009

PrenotaMI. E la fila non è più un problema

Roma - L'App gratuita di SA-Solutions riporta i clienti nei negozi.

Leggi l'articolo »

"Offerte Appetitose" al Centro Commerciale "Girasole"

Fermo - Dal 1 al 15 luglio.

Leggi l'articolo »

“Offerte Appetitose” al Centro Commerciale “Al Battente”

Ascoli Piceno - Dal 1 al 15 luglio.

Leggi l'articolo »

Fine dei giochi

Padova - La Sambenedettese pareggia a Padova 0-0 ed esce dalla sfida play-off al primo turno

Leggi l'articolo »

Notizie ultime 48 ore



[gg/mm/aaaa] [gg/mm/aaaa]

Utile in netta crescita per la Banca del Piceno

Acquaviva Picena - L'azienda di credito sempre più partner privilegiato della comunità tra le Marche e l'Abruzzo.
Astrelia sviluppa siti web per quotidiani online e applicazioni web e mobili per iPhone iPad e Android